Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Teodosiopoli" rimanda qui. Se stai cercando Teodosiopoli di Tracia, vedi Arpos.
Erzurum
comune metropolitano
Erzurum – Veduta
Localizzazione
StatoTurchia Turchia
RegioneAnatolia Orientale
ProvinciaErzurum
DistrettoErzurum
Territorio
Coordinate39°55′N 41°17′E / 39.916667°N 41.283333°E39.916667; 41.283333 (Erzurum)Coordinate: 39°55′N 41°17′E / 39.916667°N 41.283333°E39.916667; 41.283333 (Erzurum)
Altitudine1 950 m s.l.m.
Abitanti398 368 (2012)
Altre informazioni
Cod. postale25x xxx
Prefisso0442
Fuso orarioUTC+2
Targa25
Cartografia
Mappa di localizzazione: Turchia
Erzurum
Erzurum
Sito istituzionale

Erzurum è una città della Turchia, capoluogo della Provincia di Erzurum situata nell'Anatolia orientale. Ha una popolazione di 398.368 abitanti (al 2012) ed è situata a 1950[1] metri di altezza dal livello del mare. Ha un clima tipicamente continentale, con inverni rigidi a -11 °C in media, ma a volte si raggiungono i -30 °C durante le pesanti nevicate invernali.

Conosciuta ai romani come Arzen e ribattezzata Teodosiopoli dall'imperatore Teodosio I, appartenne ai bizantini e agli armeni. Oggi fa parte della Turchia orientale col nome di Erzurum (scritto anche Erzerum). Il nome Erzerum deriva da Arz-e Rum (letteralmente "Il valore dei Romani" in persiano.)

Il Nene Hatun di Erzurum è un monumento diventato sinonimo del patriottismo e del coraggio delle donne turche, quando costoro difesero la città (che ricordiamo comunque ha origine greco-armena) dall'attacco russo durante la Guerra russo-turca del 1877-78.

Mustafa Kemal Atatürk, fondatore della moderna Repubblica turca ebbe la cittadinanza onoraria della città, considerata la porta dell'Anatolia orientale.

Il Congresso di Erzurum è conosciuto come una delle pietre angolari per la definizione della Guerra d'indipendenza turca.

Erzurum offre è un attrattivo centro universitario per la medicina.

La città è inoltre ricca di architettura antica e grandi monumenti del periodo selgiuchide.

Una specialità culinaria di Erzurum è il Cag Kebab, una varietà del Kebab che in anni recenti ha superato i confini della propria zona d'origine, venendo ora apprezzato in tutta la Turchia.

Erzurum è anche conosciuta come "La Roccia" in codice NATO, e serve le forze aeree NATO dello scacchiere del sud-est anche dopo la Guerra fredda.

In ultima istanza Erzurum, dai tempi di Roma passando per Bisanzio e la Turchia, ha mantenuto e mantiene intatta fino ad oggi la sua importanza strategica all'ingresso dell'Anatolia orientale.

SocietàModifica

La stragrande maggioranza della popolazione di Erzurum è costituita da musulmani sunniti, oltre a comprendere una cospicua comunità alevita. Similmente al resto delle regioni interne dell'Anatolia, la città è tendenzialmente una città religiosa e conservatrice.[2]

SportModifica

Erzurum offre una della maggiori attrattive per il turismo invernale con l'impianto sciistico del Monte Palandöken. A Erzurum hanno la propria sede l'Università internazionale per lo sport e la Federazione per i campionati mondiali invernali .

La città ha ospitato la XXV Universiade invernale nel 2011 e i campionati mondiali juniores di sci nordico 2012; la stazione sciistica dedicata allo sci nordico è attrezzata con il trampolino Kiremitliktepe. Il 15 luglio 2014 tre dei cinque trampolini presenti sono letteralmente crollati a causa di banali errori di costruzione. L'impianto non era infatti munito di fondamenta, bensì la pista rimaneva salda solo grazie all'attrito.

NoteModifica

  1. ^ Erzurum, su britannica.com.
  2. ^ (EN) Houchang E. Chehabi, The Happiest City in Turkey: Letter from Erzurum (PDF), giugno 2018.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN144519513 · LCCN (ENno00024203 · GND (DE4070958-9 · BNF (FRcb14448813q (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no00024203