Apri il menu principale

Il FIDE Grand Prix 2012-2013 è stato un ciclo di sei tornei scacchistici organizzati dalla FIDE, validi come qualificazione al campionato del mondo 2014. È stato vinto da Veselin Topalov.

Vi hanno partecipato 18 giocatori, ognuno dei quali avrebbe dovuto competere in quattro dei sei tornei; la classifica finale è stabilita attraverso un sistema di punteggio basato sui piazzamenti ottenuti nei vari tornei. I primi due classificati del Grand Prix hanno guadagnato (Topalov e Şəhriyar Məmmədyarov) la qualificazione al Torneo dei Candidati che stabilirà lo sfidante del campione del mondo.

Formato e regolamentoModifica

18 giocatori partecipano al Grand Prix; ogni torneo si svolge con la formula del girone all'italiana con 12 giocatori, in modo che ogni scacchista partecipi a quattro tornei.

La classifica del Grand Prix è determinata da punti basati su piazzamenti nei singoli tornei: 170 al vincitore, 140 al secondo classificato, 110 al terzo, 90 al quarto e in seguito scalando di 10 punti per ogni posizione; in caso di parità, i punti corrispondenti al piazzamento vengono divisi, senza considerare alcun sistema di spareggio. Al fine della classifica complessiva, vengono contati solamente i tre migliori risultati di ogni giocatori.

In caso di parità nella classifica totale, gli spareggi applicati sono, nell'ordine:

  • risultato del quarto torneo;
  • numero di punti ottenuti nei tre migliori tornei;
  • numero di punti ottenuti nel quarto torneo;
  • numero di vittorie;
  • sorteggio.

I sei tornei si svolgeranno in sei località differenti:

  • Londra, 20 settembre-3 ottobre 2012;
  • Tashkent, 21 novembre-5 dicembre 2012;
  • Zugo, 17 aprile-1º maggio 2013;
  • Salonicco, 22 maggio-4 giugno 2013;
  • Pechino, 3-17 luglio 2013;
  • Parigi, 18 settembre-2 ottobre 2013.

Come il Grand Prix 2008-2010, anche in questa edizione vi sono stati diversi spostamenti di sede: il terzo torneo era infatti originariamente previsto a Lisbona,[1][2] mentre il quarto a Madrid e il quinto a Berlino.[3]

Il tempo di riflessione è di 120 minuti per le prime 40 mosse, 60 minuti per le successive 20 e 15 minuti per finire, con un incremento di 30 secondi a mossa a partire dalla sessantunesima. È vietato ai giocatori sia parlare tra di loro durante una partita, sia offrire patta all'avversario; quest'ultima può essere dichiarata solo dall'arbitro, su richiesta di uno dei giocatori, in caso di tripla ripetizione della posizione, applicabilità della regola delle cinquanta mosse oppure posizione teoricamente patta (materiale insufficiente o stallo).

QualificatiModifica

Giocatore Nazione Metodo di qualificazione
Boris Gelfand   Israele partecipante al campionato del mondo di scacchi 2012
Pëtr Svidler   Russia primi quattro classificati nella Coppa del Mondo di scacchi 2011
Aleksandr Griščuk   Russia
Vasyl' Ivančuk   Ucraina
Ruslan Ponomarëv   Ucraina
Sergej Karjakin   Russia rating: media tra luglio 2011 e gennaio 2012
Veselin Topalov   Bulgaria
Hikaru Nakamura   Stati Uniti
Teymur Rəcəbov   Azerbaigian
Şəhriyar Məmmədyarov   Azerbaigian
Aleksandr Morozevič   Russia nominati dall'organizzatore
Wang Hao   Cina
Péter Lékó   Ungheria
Leinier Domínguez   Cuba
Anish Giri   Paesi Bassi
Rustam Qosimdjonov   Uzbekistan
Fabiano Caruana   Italia nominato dal presidente FIDE
Gata Kamskij   Stati Uniti sostituto di Vüqar Həşimov

Il campione del mondo Viswanathan Anand e i primi tre giocatori nella lista Elo (Magnus Carlsen, Lewon Aronyan e Vladimir Kramnik) hanno rifiutato la partecipazione. Qədir Hüseynov era originariamente previsto tra i partecipanti ma, per motivi di salute, è stato costretto a saltare il torneo di Tashkent, dove è stato sostituito da Gata Kamskij; con il torneo di Zugo, la sostituzione è diventata definitiva.[4]

Per il torneo di Londra, Pëtr Svidler è stato sostituito da Michael Adams,[5] mentre Teymur Rəcəbov è stato sostituito da Étienne Bacrot nel torneo di Salonicco[6] e da Wang Yue nel torneo di Pechino[7]. Nel torneo di Parigi, Svidler, Karjakin e Radjabov saranno sostituiti da Laurent Fressinet, Étienne Bacrot e Evgenij Tomaševskij.[8]

RisultatiModifica

Tra parentesi è indicato il risultato peggiore, che non conta ai fini della classifica finale; il punteggio riportato in grassetto indica la vittoria nel torneo corrispondente.

Giocatore Elo[9] Londra Tashkent Zugo Salonicco Pechino Parigi Totale
Veselin Topalov 2752 140 170 (45) 100 410
Şəhriyar Məmmədyarov 2729 140 80 (20) 170 390
Fabiano Caruana 2773 (80) 100 125 155 380
Boris Gelfand 2738 140 (30) 30 155 325
Aleksandr Griščuk 2763 90 85 140 (75) 315
Hikaru Nakamura 2778 (15) 140 60 100 300
Aleksandr Morozevič 2770 140 75 (25) 65 280
Leinier Domínguez 2725 35 (20) 170 75 280
Wang Hao 2726 70 140 (30) 45 255
Sergej Karjakin 2785 140 50 65 [10] 255
Ruslan Ponomarëv 2734 50 100 85 (45) 235
Péter Lékó 2737 80 (50) 50 100 230
Rustam Qosimdjonov 2746 (10) 75 125 10 210
Rustam Qosimdjonov 2684 35 80 (20) 70 185
Vasyl' Ivančuk 2769 55 (10) 30 45 130
Anish Giri 2711 15 50 65 (10) 130
Pëtr Svidler 2749 [11] 50 45 [10] 95
Teymur Rəcəbov 2788 20 [12] [13] [10] 20
Étienne Bacrot[10][12] 2713 25 100 125
Wang Yue[13] 2685 65 65
Michael Adams[11] 2722 55 55
Evgenij Tomaševskij[10] 2730 45 45
Laurent Fressinet[10] 2714 20 20

LondraModifica

Il torneo di Londra è stato disputato dal 20 settembre al 3 ottobre 2012. È stato di categoria XX (media Elo 2739).

Pos. Giocatore Elo[14] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Tot. Punti GP
1-3 Veselin Topalov 2752 - ½ ½ ½ ½ ½ ½ 1 ½ 1 1 ½ 7 140
Boris Gelfand 2738 ½ - ½ 0 ½ 1 1 ½ 1 ½ ½ 1
Şəhriyar Məmmədyarov 2729 ½ ½ - 0 ½ ½ ½ ½ 1 1 1 1
4 Aleksandr Griščuk 2754 ½ 1 1 - ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½ 6,5 90
5 Péter Lékó 2737 ½ ½ ½ ½ - ½ ½ 1 ½ ½ ½ ½ 6 80
6 Wang Hao 2742 ½ 0 ½ ½ ½ - ½ ½ ½ ½ ½ 1 5,5 70
7-8 Michael Adams 2722 ½ 0 ½ ½ ½ ½ - ½ ½ 0 ½ 1 5 55
Vasyl' Ivančuk 2769 0 ½ ½ 0 ½ ½ ½ - ½ ½ ½ 1
9-10 Rustam Qosimdjonov 2684 ½ 0 0 ½ ½ ½ 1 ½ - ½ ½ 0 4,5 35
Leinier Domínguez 2725 0 ½ 0 ½ ½ ½ ½ ½ ½ - ½ ½
11-12 Anish Giri 2730 0 ½ 0 ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½ - 0 4 15
Hikaru Nakamura 2783 ½ 0 0 ½ ½ 0 0 0 1 ½ 1 -

TashkentModifica

Il torneo di Tashkent è stato disputato dal 22 novembre al 4 dicembre 2012. È stato di categoria XX (media Elo 2747).

Pos. Giocatore Elo[15] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Tot. Punti GP
1-3 Aleksandr Morozevič 2748 - 0 ½ 1 ½ ½ 0 ½ 1 ½ 1 1 6,5 140
Sergej Karjakin 2775 1 - ½ ½ 0 ½ 1 ½ ½ ½ 1 ½
Wang Hao 2737 ½ ½ - 1 1 0 ½ ½ ½ ½ ½ 1
4-6 Fabiano Caruana 2786 0 ½ 0 - ½ ½ ½ ½ ½ 1 1 1 6 80
Şəhriyar Məmmədyarov 2764 ½ 1 0 ½ - ½ ½ 1 ½ ½ ½ ½
Rustam Qosimdjonov 2696 ½ ½ 1 ½ ½ - ½ ½ ½ ½ ½ ½
7-9 Ruslan Ponomarëv 2741 1 0 ½ ½ ½ ½ - 0 ½ ½ 1 ½ 5,5 50
Pëtr Svidler 2747 ½ ½ ½ ½ 0 ½ 1 - ½ ½ ½ ½
Péter Lékó 2732 0 ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½ - ½ ½ 1
10 Boris Gelfand 2751 ½ ½ ½ 0 ½ ½ ½ ½ ½ - ½ 0 4,5 30
11 Leinier Domínguez 2726 0 0 ½ 0 ½ ½ 0 ½ ½ ½ - 1 4 20
12 Gata Kamskij 2762 0 ½ 0 0 ½ ½ ½ ½ 0 1 0 - 3,5 10

ZugoModifica

Il torneo di Zugo è stato disputato dal 17 al 30 aprile 2013. È stato di categoria XXI (media Elo 2756).

Pos. Giocatore Elo[16] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Tot. Punti GP
1 Veselin Topalov 2771 - 1 ½ 1 ½ 1 1 ½ 1 ½ ½ ½ 8 170
2 Hikaru Nakamura 2767 0 - ½ ½ ½ 1 ½ ½ ½ ½ 1 1 6,5 140
3-4 Ruslan Ponomarëv 2733 ½ ½ - 1 1 ½ ½ ½ ½ 0 ½ ½ 6 100
Fabiano Caruana 2772 0 ½ 0 - 1 ½ ½ ½ ½ 1 1 ½
5-6 Gata Kamskij 2741 ½ ½ 0 0 - 1 1 ½ ½ 1 0 ½ 5,5 75
Aleksandr Morozevič 2758 0 0 ½ ½ 0 - ½ 1 ½ 1 1 ½
7-9 Sergej Karjakin 2786 0 ½ ½ ½ 0 ½ - ½ ½ ½ ½ 1 5 50
Anish Giri 2727 ½ ½ ½ ½ ½ 0 ½ - ½ ½ ½ ½
Péter Lékó 2744 0 ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½ - ½ ½ ½
10-12 Teymur Rəcəbov 2793 ½ ½ 1 0 0 0 ½ ½ ½ - ½ ½ 4,5 20
Rustam Qosimdjonov 2709 ½ 0 ½ 0 1 0 ½ ½ ½ ½ - ½
Şəhriyar Məmmədyarov 2766 ½ 0 ½ ½ ½ ½ 0 ½ ½ ½ ½ -

SaloniccoModifica

Il torneo di Salonicco è stato disputato dal 22 maggio al 3 giugno 2013. È stato di categoria XXI (media Elo 2753).

Pos. Giocatore Elo[17] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Tot. Punti GP
1 Leinier Domínguez 2723 - 1 0 ½ ½ 1 ½ 1 1 ½ 1 1 8 170
2-3 Fabiano Caruana 2774 0 - 1 ½ ½ ½ ½ 1 ½ 1 1 1 7,5 125
Gata Kamskij 2741 1 0 - ½ ½ 1 1 ½ 1 ½ 1 ½
4-5 Ruslan Ponomarëv 2742 ½ ½ ½ - ½ 0 ½ ½ ½ 1 ½ 1 6 85
Aleksandr Griščuk 2779 ½ ½ ½ ½ - ½ 1 ½ ½ ½ ½ ½
6 Rustam Qosimdjonov 2699 0 ½ 0 1 ½ - 1 ½ ½ ½ ½ ½ 5,5 70
7 Hikaru Nakamura 2775 ½ ½ 0 ½ 0 0 - 1 1 ½ ½ ½ 5 60
8-9 Veselin Topalov 2793 0 0 ½ ½ ½ ½ 0 - ½ 0 1 1 4,5 45
Pëtr Svidler 2769 0 ½ 0 ½ ½ ½ 0 ½ - 1 0 1
10-11 Étienne Bacrot 2725 ½ 0 ½ 0 ½ ½ ½ 1 0 - ½ 0 4 25
Aleksandr Morozevič 2760 0 0 0 ½ ½ ½ ½ 0 1 ½ - ½
12 Vasyl' Ivančuk 2755 0 0 ½ 0 ½ ½ ½ 0 0 1 ½ - 3,5 10

PechinoModifica

Il torneo di Pechino è stato disputato dal 4 al 17 luglio 2013. È stato di categoria XXI (media Elo 2751).

Pos. Giocatore Elo[18] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Tot. Punti GP
1 Şəhriyar Məmmədyarov 2761 - 0 1 ½ 1 ½ 0 1 ½ 1 1 ½ 7 170
2 Aleksandr Griščuk 2780 1 - ½ ½ ½ 1 ½ ½ 0 ½ ½ 1 6,5 140
3 Veselin Topalov 2767 0 ½ - ½ 1 ½ 1 0 1 ½ ½ ½ 6 100
Péter Lékó 2737 ½ ½ ½ - 1 ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½
5 Sergej Karjakin 2776 0 ½ 0 0 - ½ 1 1 ½ 1 ½ ½ 5,5 65
Wang Yue 2705 ½ 0 ½ ½ ½ - ½ ½ ½ 1 0 1
Aleksandr Morozevič 2736 1 ½ 0 ½ 0 ½ - ½ 1 ½ 0 1
Anish Giri 2734 0 ½ 1 ½ 0 ½ ½ - 1 0 ½ 1
9 Boris Gelfand 2773 ½ 1 0 ½ ½ ½ 0 0 - ½ 1 ½ 5 30
Wang Hao 2752 0 ½ ½ ½ 0 0 ½ 1 ½ - ½ 1
Vasyl' Ivančuk 2733 0 ½ ½ ½ ½ 1 1 ½ 0 ½ - 0
12 Gata Kamskij 2763 ½ 0 ½ ½ ½ 0 0 0 ½ 0 1 - 3,5 10

ParigiModifica

Il torneo di Parigi è stato disputato dal 22 settembre al 4 ottobre 2013. È stato di categoria XX (media Elo 2746).

Pos. Giocatore Elo[19] 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Tot. Punti GP
1-2 Fabiano Caruana 2779 - 1 0 ½ ½ ½ 1 ½ 1 ½ 1 ½ 7 155
Boris Gelfand 2764 0 - 1 ½ 1 1 ½ ½ ½ ½ ½ 1
3-4 Hikaru Nakamura 2772 1 0 - 1 ½ ½ 1 ½ ½ ½ ½ ½ 6,5 100
Étienne Bacrot 2723 ½ ½ 0 - ½ ½ ½ 1 ½ ½ 1 1
5-6 Aleksandr Griščuk 2785 ½ 0 ½ ½ - ½ 1 ½ ½ ½ 0 1 5,5 75
Leinier Domínguez 2757 ½ 0 ½ ½ ½ - ½ ½ ½ ½ ½ 1
7-10 Vasyl' Ivančuk 2731 0 ½ 0 ½ 0 ½ - ½ ½ 1 1 ½ 5 45
Ruslan Ponomarëv 2756 ½ ½ ½ 0 ½ ½ ½ - ½ ½ ½ ½
Evgenij Tomaševskij 2703 0 ½ ½ ½ ½ ½ ½ ½ - ½ ½ ½
Wang Hao 2736 ½ ½ ½ ½ ½ ½ 0 ½ ½ - ½ ½
11 Laurent Fressinet 2708 0 ½ ½ 0 1 ½ 0 ½ ½ ½ - ½ 4,5 20
12 Anish Giri 2737 ½ 0 ½ 0 0 0 ½ ½ ½ ½ ½ - 3,5 10

NoteModifica

  1. ^ (PT) FIDE Grand Prix Series - Lisboa 2013, Federação Portuguesa de Xadrez, 9 marzo 2013. URL consultato il 22 marzo 2013.
  2. ^ (EN) Grand Prix - Zug, Switzerland, Susan Polgar Chess Daily News and Information, 22 marzo 2013. URL consultato il 22 marzo 2013.
  3. ^ (EN) Beijing to hold next FIDE Grand Prix event, Chessdom, 3 giugno 2013. URL consultato il 4 giugno 2013.
  4. ^ (EN) Gashimov to skip another Grand Prix event, Chessdom, 3 aprile 2013. URL consultato l'11 aprile 2013.
  5. ^ (EN) Adams replaces Svidler in London, whychess.org, 20 settembre 2012. URL consultato il 21 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 23 settembre 2012).
  6. ^ (EN) Thessaloniki FIDE Grand Prix Announcement, FIDE, 14 maggio 2013. URL consultato il 16 maggio 2013.
  7. ^ (EN) FIDE Grand Prix in Beijing will start in a few days, FIDE, 2 luglio 2013. URL consultato il 2 luglio 2013.
  8. ^ (EN) Fressinet, Bacrot and Tomashevsky enter the FIDE Grand Prix in Paris, Chessdom, 29 agosto 2013. URL consultato il 29 agosto 2013.
  9. ^ Ad agosto 2012.
  10. ^ a b c d e f Svidler, Karjakin e Radjabov sono stati sostituiti da Fressinet, Bacrot e Tomaševskij nel torneo di Londra.
  11. ^ a b Michael Adams ha sostituito Pëtr Svidler nel torneo di Londra.
  12. ^ a b Étienne Bacrot ha sostituito Teimour Radjabov nel torneo di Salonicco.
  13. ^ a b Wang Yue ha sostituito Teimour Radjabov nel torneo di Pechino.
  14. ^ A settembre 2012.
  15. ^ A novembre 2012.
  16. ^ Ad aprile 2013.
  17. ^ A maggio 2013.
  18. ^ A luglio 2013.
  19. ^ A settembre 2013.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi