Federazione Internazionale degli Scacchi

(Reindirizzamento da FIDE)
Fédération Internationale des Échecs
DisciplinaChess.svg Scacchi
Fondazione1924
Giurisdizionemondiale
SedeSvizzera Losanna
PresidenteRussia Arkadij Dvorkovič
MottoGens una sumus
Sito ufficialefide.com

La Fédération Internationale des Échecs (it. Federazione Internazionale degli Scacchi) è un'organizzazione internazionale che regolamenta e controlla l'attività scacchistica a livello mondiale. Viene spesso indicata con il suo acronimo francese FIDE.

La sede centrale si trova attualmente a Losanna, in Svizzera.[1] Ha sedi distaccate a Singapore e ad Ėlista.[2]

Organizza tornei validi per il Campionato del mondo di scacchi, le Olimpiadi degli scacchi e coordina le Federazioni di scacchi ad essa aderenti. A dicembre 2019 sono associate alla FIDE 194 Federazioni nazionali.[3]

Il suo motto è Gens una sumus ("Siamo una sola famiglia").

StoriaModifica

La FIDE venne fondata a Parigi il 20 luglio 1924 dalle federazioni nazionali di 15 paesi: Argentina, Belgio, Canada, Cecoslovacchia, Finlandia, Francia, Italia, Jugoslavia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Romania, Spagna, Svizzera e Ungheria.

Nel 1999 la FIDE è stata ammessa nel Comitato Olimpico Internazionale, ed è associata a SportAccord.

Nel 2018 dopo i casi di corruzione della presidenza Iljumžinov, la FIDE ha sancito il limite dei due mandati consecutivi alla carica presidenziale,[4] ponendo fine alla tradizione che vedeva i presidenti restare a capo della federazione per uno o due decenni, se non oltre. Con l'elezione di Arkadij Dvorkovič fu presa la decisione di spostare la sede della federazione da Atene a Losanna. Lo scopo, secondo i nuovi vertici della FIDE, era di instaurare un clima di collaborazione con le altre federazioni sportive, in particolare con la FIFA,[5] e con il Comitato Olimpico Internazionale.[6][7]

AttivitàModifica

La FIDE organizza vari tipi di campionati del mondo e altre competizioni internazionali di scacchi, tra cui:

Inoltre gestisce il punteggio Elo dei giocatori, definisce le regole degli scacchi, pubblica periodicamente raccolte dei migliori problemi di scacchi (album FIDE), attribuisce i titoli di Maestro FIDE, Maestro Internazionale, Grande Maestro Internazionale, le versioni femminili di questi titoli e il titolo di Arbitro Internazionale.

Tramite la WFCC (World Federation for Chess Composition), la FIDE attribuisce vari titoli per la composizione e risoluzione di studi e problemi di scacchi.

 Lo stesso argomento in dettaglio: Titoli FIDE per la composizione scacchistica.

Per fini organizzativi, ed in particolare per i tornei di qualificazione al Campionato del mondo (zonali e Interzonali), la FIDE ha suddiviso le federazioni associate in quattro grandi aree continentali: Europa, Americhe, Asia e Oceania, Africa, a loro volta suddivise in zone e sottozone, contraddistinte da una sigla numerica.

 Lo stesso argomento in dettaglio: Zone della FIDE.

Presidenti della FIDEModifica

Il mandato presidenziale viene rimesso in discussione ogni quattro anni. Il presidente della FIDE dall'ottobre del 2018 è Arkadij Dvorkovič, che è stato in precedenza vice Primo Ministro del governo russo dal 2012 al 2018.

Nome Periodo Nazione
Alexander Rueb 19241949 Paesi Bassi
Folke Rogard 1949 – 1970 Svezia
Max Euwe 1970 – 1978 Paesi Bassi
Friðrik Ólafsson 1978 – 1982 Islanda
Florencio Campomanes  1982 – 1995 Filippine
Kirsan Iljumžinov 1995 – 2018 Russia
Arkadij Dvorkovič 2018 – Russia

FIDE Online ArenaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: FIDE Online Arena.

Nel 2014 la federazione ha aperto un proprio server di scacchi ufficiale, con rating collegati al profilo FIDE dei giocatori e titoli di validità internazionale.[8][9]

NoteModifica

  1. ^ (EN) About FIDE, su fide.com, FIDE. URL consultato il 28 ottobre 2020.
  2. ^ (EN) FIDE Handbook, su fide.com. URL consultato il 4 ottobre 2018.
  3. ^ (EN) FIDE Directory - Member Federations, su ratings.fide.com. URL consultato il 25 gennaio 2020.
  4. ^ (EN) The election of Arkady Dvorkovich, su en.chessbase.com. URL consultato il 9 febbraio 2021.
  5. ^ (EN) Dvorkovich’s pitch with FIFA’s Infantino, su spraggettonchess.com. URL consultato il 9 febbraio 2021.
  6. ^ (EN) FIDE new office in Lausanne is now fully operational, su fide.com. URL consultato il 9 febbraio 2021.
  7. ^ (EN) Susan Polgar, FIDE new office in Lausanne is now fully operational, su gamesmaven.io, Games Maven, 1º maggio 2019. URL consultato il 28 ottobre 2020.
  8. ^ FIDE Titles for the Lower Rating Band, su fide.com (archiviato il 31 luglio 2015).
  9. ^ Titles, su arena.myfide.net, FIDE (archiviato il 31 luglio 2015).

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN125119978 · ISNI (EN0000 0001 2151 4527 · LCCN (ENn50067918 · GND (DE1044932-2 · BNF (FRcb11988724c (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n50067918
  Portale Scacchi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scacchi