Apri il menu principale

Fabio Ghidoni

attore italiano

BiografiaModifica

Inizia a studiare recitazione durante il periodo liceale con Laura Croce, con cui crea una piccola compagnia teatrale, recitando nei teatri locali. Nel 2000 vince il premio come miglior attore al Festival del Teatro studentesco di Bra.[1] Conseguita la maturità scientifica, inizia a frequentare l'Accademia d'Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano, recitando, con la guida del regista Gabriele Vacis, in vari teatri nazionali. Diplomato nel 2004, affianca al lavoro teatrale, quello cinematografico e poi televisivo.

Nel 2006 debutta sugli schermi cinematografici con il film di Francesca Comencini, A casa nostra, al fianco di Luca Zingaretti, Valeria Golino. A questo film fanno seguito: Hotel Meina (2007), regia di Carlo Lizzani, Soundtrack (2008), regia di Francesca Marra, e Iago (2009), regia di Volfango De Biasi.

Nel 2008 appare per la prima volta in televisione nella serie tv di Canale 5, I Cesaroni 2, dove è l'antagonista, con il ruolo dello chef Alex, di Marco Cesaroni (Matteo Branciamore). Nello stesso anno è nel cast della seconda stagione della serie tv di Rai Uno, Raccontami - Capitolo II.

Nel 2009 torna ad interpretare il ruolo di Alex nella terza stagione de I Cesaroni. Inoltre è protagonista del cortometraggio Camera oscura di Ermete Ricci e co-protagonista del video Prova a dire il mio nome di Chiara Canzian.

Nel 2010 è nel cast di Capri 3 nel ruolo di Tony.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

CortometraggiModifica

  • Zero, regia di Emanuele Cova (2007)
  • Sangre de perro, regia di Leonardo D'Agostini (2007)
  • Camera oscura, regia di Ermete Ricci (2009)
  • Flamingos, regia di Francesca Coppola (2011) Winner Outstanding Film Dusty Film Festival 2012

NoteModifica

  1. ^ Fabio Ghidoni - Biografia, su movieplayer.it. URL consultato il 21 gennaio 2017.

Collegamenti esterniModifica