Federia
Karte Lago di Livigno.png
Il Federia entra nel lago di Livigno a Sud-Ovest
StatoItalia Italia
Regioni  Lombardia
Lunghezza11,89 km[1]
Altitudine sorgente2 850 m s.l.m.[1]
Altitudine foce1 800 m s.l.m.[1]
NascePasso Federia, Monte Cotschen
46°30′06.48″N 10°03′00.72″E / 46.5018°N 10.0502°E46.5018; 10.0502
AffluentiTorrenti: Calchéira, Rino Toscie
Sfocianel Lago di Livigno
46°33′21.6″N 10°08′43.44″E / 46.556°N 10.1454°E46.556; 10.1454

Il Federia è un torrente della Provincia di Sondrio.

IdrografiaModifica

Nasce in Val Federia (nelle Alpi Retiche) nei pressi dell'omonimo passo alpino a circa 2900 mt. di altezza. Scendendo, percorre tutta la valle (posta a ovest rispetto alla valle di Livigno) per sfociare nel Lago del Gallo subito a Nord-Est dell'abitato, a poca distanza dal punto in cui lo Spöl entra nello stesso lago.[2]

Essendo affluente dello Spöl (era immissario diretto, prima dell'ampliamento del bacino artificiale del Lago del Gallo) afferisce al bacino idrico del Mar Nero come, d'altronde, tutte le acque della valle di Livigno.

Il suo affluente principale è il torrente Calchéira la cui affluenza avviene in località Ponte di Calcheira, poco lontana dal centro di Livigno.[3]

NoteModifica

  1. ^ a b c Carta Ittica della Provincia di Sondrio, su provincia.so.it, 18 luglio 2008. URL consultato il 4 settembre 2020 (archiviato dall'url originale l'11 ottobre 2018).
  2. ^ https://montiliguri.weebly.com/valfederia.html
  3. ^ http://www.paesidivaltellina.it/valfederia/index.htm

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia