Fegea (demo)

demo dell'antica Attica
Fegea
Informazioni generali
Nome ufficiale (GRC) Φηγαία
Dipendente da Antica Atene, tribù Egeide, dal 127/128 Adrianide, trittia della Paralia
Amministrazione
Forma amministrativa Demo
Rappresentanti 3 (poi 4) buleuti
Cartografia
Greece (ancient) Attica Demos II-it.svg
Fegea è lungo la costa a sinistra, a sud di Maratona

Fegea (in greco antico: Φηγαία, Phegáia) era il nome di un demo collocato sulla costa orientale dell'Attica.

Probabilmente Fegea sorgeva al posto delle attuali Draphi o Ierotsakuli; Traill è più propenso alla seconda ipotesi, dato che ritiene che il territorio di Draphi sia troppo piccolo per ospitare un demo con tre buleuti.

Il demo ospitava il culto di Eracle e dei Dioscuri, dato che sono state recuperate iscrizioni che, come si usava nei riti dell'antichità, affermano che tali divinità possiedono proprietà a Fegea.

A lungo si è pensato che Fegea non fosse un demo a sé stante ma un semplice villaggio (in greco antico: κώμη, kóme) della tribù Pandionide; tuttavia attualmente si pensa che questa ipotesi sia poco probabile e che derivi dalla presenza di una località denominata Fegeo, all'interno del demo di Stiria, collocata vicino ad Ale Arafenide e Braurone, come afferma Stefano di Bisanzio.

BibliografiaModifica

Fonti secondarie

Collegamenti esterniModifica

  Portale Antica Grecia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Antica Grecia