Apri il menu principale

Ferdinando I Gonzaga (1614-1675)

nobile italiano
Ferdinando I Gonzaga
Principe di Castiglione e marchese di Medole
Great coat of arms of the House of Gonzaga (post 1530).svg
In carica 16361675
Predecessore Luigi Gonzaga
Successore Carlo Gonzaga
Nascita Castiglione, 7 agosto 1614
Morte Castiglione, 23 aprile 1675
Dinastia Gonzaga
Padre Francesco Gonzaga
Madre Bibiana Von Pernstein
Consorte Olimpia Sforza Visconti
Figli Luigi
Bibiana
Luigia Ludovica

Ferdinando Gonzaga (Castiglione delle Stiviere, 7 agosto 1614Castiglione delle Stiviere, 23 aprile 1675) è stato un nobile italiano, marchese di Castiglione.

Indice

BiografiaModifica

 
Castiglione delle Stiviere, Palazzo del Principe

Figlio di Francesco Gonzaga[1], terzo marchese di Castiglione e di Bibiana di Pernstein, era stato destinato a percorrere la carriera ecclesiastica, da lui non condivisa. Per questo fu mandato a Roma a compiere gli studi, sotto la protezione del cardinale Teodoro Trivulzio. Tornò a Castiglione nel 1630 e alla morte del fratello Luigi nel 1636 assunse il potere.

I primi anni di governo furono segnati dalle ostilità tra Gridonia Gonzaga e il cugino Carlo (1616-1680), signore di Solferino che durarono per parecchi anni. La reggenza di Ferdinando fu povera di avvenimenti importanti e dotata di relativa tranquillità.

Sposò nel dicembre 1644 Olimpia Sforza Visconti (*1628), figlia di Giampaolo marchese di Caravaggio e di Maria Aldobrandini, dalla quale ebbe tre figli.

 
Castiglione delle Stiviere, chiesa della Palazzina

Principe colto, amava la letteratura e soprattutto studiò l'astronomia, intrattenendo rapporti epistolari con il gesuita Athanasius Kircher, studioso della materia, fino al 1670. A Castiglione iniziò la coltivazione del baco da seta e sorsero i primi laboratori di filatura. Vennero erette le chiese del Rosario, di San Giuseppe e della Palazzina.

Nel 1667 venne scoperto un complotto per eliminare Ferdinando ordito dal cugino Carlo, ma l'azione fallì e Carlo finì in carcere per diciassette mesi. Gli ultimi anni di Ferdinando furono segnati dalla malattia, la gotta, che portò il principe alla morte il 23 aprile 1675. Fu sepolto nella chiesa dei Cappuccini di Castiglione.

Gli succedette il cugino Carlo.

DiscendenzaModifica

Ferdinando ed Olimpia ebbero tre figli:

AscendenzaModifica

Albero genealogico di tre generazioni di Ferdinando I Gonzaga
Ferdinando I Gonzaga Padre:
Francesco Gonzaga
Nonno paterno:
Ferrante Gonzaga
Bisnonno paterno:
Aloisio Gonzaga
Bisnonna paterna:
Caterina Anguissola
Nonna paterna:
Marta Tana
Bisnonno paterno:
Baldassarre Tana
Bisnonna paterna:
Anna Della Rovere
Madre:
Bibiana Von Pernstein
Nonno materno:
Vratislav von Pernstein
Bisnonno materno:
Giovanni di Pernstein
Bisnonna materna:
Hedwig von Schellenberg
Nonna materna:
Maria Manrique de Lara y Mendoza
Bisnonno materno:
García Manrique de Lara y Mendoza
Bisnonna materna:
Isabel de Briceno y Arevalo

NoteModifica

  1. ^ Genealogia dei Gonzaga, su genealogy.euweb.cz.

BibliografiaModifica

  • Bartolomeo Arrighi, Storia di Castiglione delle Stiviere sotto il dominio dei Gonzaga, Mantova, 1853, ISBN non esistente.
  • Massimo Marocchi, I Gonzaga di Castiglione delle Stiviere. Vicende pubbliche e private del casato di San Luigi, Verona, 1990.

Voci correlateModifica