Apri il menu principale

Ferdinando Lambruschini

arcivescovo cattolico italiano
Ferdinando Lambruschini
arcivescovo della Chiesa cattolica
ArchbishopPallium PioM.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato12 aprile 1911 a Sestri Levante
Ordinato presbitero7 dicembre 1933
Nominato arcivescovo15 ottobre 1968 da papa Paolo VI
Consacrato arcivescovo8 dicembre 1968 dal cardinale Paolo Marella
Deceduto25 luglio 1981 (70 anni)
 

Ferdinando Lambruschini (Sestri Levante, 12 aprile 191125 luglio 1981) è stato un arcivescovo cattolico italiano. È stato arcivescovo di Perugia e vescovo di Città della Pieve.

Indice

BiografiaModifica

Fu ordinato sacerdote il 7 dicembre 1933 dopo aver compiuto gli studi presso il seminario di Sarzana e alla Pontificia Università Lateranense, dove conseguì le lauree in teologia e diritto canonico. All'Università di Genova si laureò invece in filosofia.

Insegnante presso il seminario diocesano e nelle scuole statali di Sarzana e poi parroco a Casarza Ligure dal 1946 al 1951, fu chiamato a Roma all'allora Sant'Uffizio.

Dal 1957 al 1968 fu docente di teologia morale presso la Pontificia Università Lateranense e dette un suo contributo al Concilio ecumenico Vaticano II in qualità di perito.

Il 15 ottobre 1968 fu eletto arcivescovo di Perugia, incarico che assunse il 22 dicembre. L'8 dicembre ricevette la consacrazione episcopale nella basilica di San Pietro in Vaticano.

Il 3 giugno 1977 gli si aggiunse anche la nomina di vescovo di Città della Pieve.

È sepolto nella cattedrale di Perugia a fianco dei suoi predecessori.

Genealogia episcopaleModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN304143515 · ISNI (EN0000 0004 0994 8738 · WorldCat Identities (EN304143515