Ferrovia Davos-Filisur

Davos-Filisur
DAVOS.JPG
Stati attraversatiSvizzera Svizzera
Lunghezza19,3 km
Apertura1909
GestoreRhB
Scartamentoridotto 1000 mm
Elettrificazione11 kV ~ 16,7 Hz (dal 1919)
Ferrovie

La ferrovia Davos-Filisur è una linea ferroviaria a scartamento metrico e trazione elettrica del Cantone dei Grigioni in Svizzera esercita dalla Ferrovia Retica

StoriaModifica

La ferrovia tra Davos e Filisur venne inaugurata il 5 luglio 1909. Venne esercita inizialmente con trazione a vapore ma nel 1919 venne convertita alla trazione elettrica sia per motivi di economia che per motivi di esercizio.

CaratteristicheModifica

La linea è a binario unico per tutto il percorso e a scartamento ridotto da 1.000 mm. È a trazione elettrica a corrente alternata monofase a tensione di 11 kV alla frequenza di 16,7 Hz. Il percorso è lungo poco più di 19 km e attraversa 14 gallerie per circa 4.200 m; attraversa anche 28 tra ponti e viadotti. Si snoda attraverso la valle del fiume Landwasser che viene attraversato svariate volte per mezzo di ponti e viadotti. il più imponente della linea è il viadotto di Wiesen alto 88 m sul fondo valle[1]. È stata elettrificata nel 1919.

PercorsoModifica

Stazioni e fermate
 
linea RhB per Landquart
 
49,98 Davos Platz 1540 m s.l.m.
 
fiume Landwasser
 
51,56 Davos Islen 1516 m s.l.m.
 
fiume Landwasser
 
53,29 Davos Frauenkirch 1505 m s.l.m.
 
fiume Landwasser
 
56,32 Davos Glaris 1454 m s.l.m.
 
60,14 Davos Monstein 1347 m s.l.m.
 
fiume Landwasser
 
64,64 Wiesen 1197 m s.l.m.
 
Viadotto di Wiesen fiume Landwasser
     
linea RhB per Thusis
 
69,28 Filisur 1080 m s.l.m.
     
linea RhB per St. Moritz
 
Moderno treno reversibile a Wiesen

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Klaus Fader, Bernina express + Heidi express, Stuttgart, Franckh-Kosmos verlag, 2005.
  • Franz Marti, Walter Trub, Die rhatische bahn, Zurich, Orell Fussli Verlag, 1972.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica