Filip Rogić

calciatore svedese

Filip Roberto Rogić (Eskilstuna, 14 giugno 1993) è un calciatore svedese, centrocampista del Nordic United.

Filip Rogić
NazionalitàBandiera della Svezia Svezia
Altezza180 cm
Peso77 kg
Calcio
RuoloCentrocampista
SquadraNordic United
Carriera
Giovanili
Eskilstuna City
Squadre di club1
2010-2012Eskilstuna City50 (11)
2013Östersund9 (0)
2014-2016AFC United83 (13)
2017-2019Örebro73 (21)
2019-2020Orenburg11 (1)
2020-2021AIK27 (3)
2022Sirius27 (1)
2023Buriram Utd8 (0)
2023HJK7 (0)
2024IMT Belgrado2 (0)
2024-Nordic United0 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 20 marzo 2024

Carriera

modifica

La sua carriera è iniziata ad Eskilstuna, città svedese in cui Rogić è nato da una famiglia emigrata dai Balcani per sfuggire alla guerra d'indipendenza croata.

Dal 2010 al 2012 ha militato nell'Eskilstuna City, disputando due campionati nella quarta serie nazionale e uno, l'ultimo, nella terza.

Dopo aver suscitato l'interesse di alcune squadre di categorie superiori,[1] si è accordato con l'Östersund, squadra neopromossa in Superettan,[2] con cui ha avuto modo di giocare le sue prime 9 partite nel campionato cadetto durante l'annata 2013.

L'anno successivo è stato girato in prestito in Division 1 all'ambizioso AFC United, al fine di trovare maggiore spazio. A fine stagione la squadra ha conquistato la promozione in Superettan della propria storia, e ha deciso di tesserare Rogić a titolo definitivo.[3] Il campionato di Superettan 2016 si è concluso con un'ulteriore promozione dell'AFC United, la seconda nel giro di tre anni, in una stagione in cui lo stesso Rogić ha anche indossato la fascia di capitano nonostante i 23 anni di età.[4]

Tuttavia, Rogić ha giocato il suo primo campionato di Allsvenskan non con la maglia dell'AFC, bensì con quella dell'Örebro, avendo firmato un contratto triennale valido dal gennaio 2017.[5] Nel corso dell'Allsvenskan 2017 ha realizzato 6 gol in 25 partite, nell'edizione 2018 ne ha segnati 7 in 28 partite, mentre aveva iniziato la stagione 2019 con 8 reti in 20 partite prima che venisse ceduto a campionato in corso.

Il 2 settembre 2019, infatti, Rogić si è trasferito dall'Örebro ai russi dell'Orenburg in cambio di una cifra che stando a fonti giornalistiche ammonterebbe intorno ai 2 milioni di corone svedesi, poco meno di 200.000 euro, considerando anche che il giocatore era in scadenza di contratto.[6] Nonostante il contratto fosse fino all'estate del 2022, Rogić e il club russo si sono separati consensualmente nel giugno del 2020.[7]

Un paio di mesi dopo, nell'agosto del 2020, Rogić è tornato a giocare in Svezia avendo firmato un contratto fino al 31 dicembre 2022 con l'AIK,[8] squadra che lo ha ingaggiato per far fronte a una classifica deludente in virtù dei soli 14 punti accumulati nelle prime 16 giornate di campionato prima del suo arrivo.[9] In quella restante parte di stagione ha giocato 11 partite di cui 10 da titolare, mentre nell'Allsvenskan 2021 le sue presenze sono state 8 da titolare e 8 da subentrante, complici anche un'operazione chirurgica e problemi di carattere personale che hanno talvolta limitato il suo utilizzo nel corso della stagione.[10]

Il 17 febbraio 2022, prima dell'inizio della stagione, è stata ufficializzata la sua cessione dall'AIK ad un altro club del campionato di Allsvenskan quale il Sirius,[11] in cui è rimasto per una stagione.

Dopo aver rescisso anticipatamente il proprio contratto con i nerazzurri, infatti, nel gennaio 2023 è stato ingaggiato dai thailandesi del Buriram United.[12] Nel luglio dello stesso anno si è unito ai finlandesi dell'HJK,[13] con cui ha collezionato sette presenze in campionato che lo hanno reso di fatto campione di Finlandia insieme al resto della rosa. A marzo del 2024 ha firmato con il club serbo dell'IMT Belgrado militante in Superliga,[14] ma dopo due sole partite è tornato in Svezia per giocare nella terza serie nazionale con la maglia del Nordic United.[15]

Palmarès

modifica

Competizioni nazionali

modifica
HJK: 2023
HJK: 2023
  1. ^ (SV) Filip Rogic nära Superettanklubb: "Muntligt överens", su fotbolltransfers.com, 29 dicembre 2012.
  2. ^ (SV) Officiellt: Filip Rogic klar för Östersunds FK, su fotbolltransfers.com, 5 gennaio 2013.
  3. ^ (SV) Rogic klar för konkurrenten, su op.se, 26 febbraio 2015.
  4. ^ (SV) Officiellt: Filip Rogic klar för Örebro SK, su fotbolltransfers.com, 20 dicembre 2016.
  5. ^ (SV) Ny tung smäll för AFC – Rogic klar för Örebro, su svt.se, 20 dicembre 2016.
  6. ^ (SV) Klart: Stjärnan lämnar Örebro SK för Ryssland, su expressen.se, 2 settembre 2019.
  7. ^ (SV) Officiellt: Rogic lämnar Ryssland – Kjäll: "Ska inte utesluta något", su fotbollskanalen.se, 11 giugno 2020.
  8. ^ (SV) Filip Rogić klar för AIK, su allsvenskan.se, 20 agosto 2020.
  9. ^ (SV) TV: Ny missräkning för AIK i bottenmöte - åttonde raka matchen utan seger, su fotbollskanalen.se, 16 agosto 2020.
  10. ^ (SV) ”Förutom guldstriden vill jag glömma det här året”, su expressen.se, 24 ottobre 2021.
  11. ^ (SV) Filip Rogic klar för Sirius Fotboll, su siriusfotboll.se, 17 febbraio 2022.
  12. ^ (SV) Klart: Filip Rogic bryter med Sirius - flyttar till Thailand, su fotbollskanalen.se, 17 gennaio 2023.
  13. ^ (SV) Officiellt: Filip Rogic klar för HJK, su fotbollskanalen.se, 24 luglio 2023.
  14. ^ (SV) Officiellt: Filip Rogic klar för IMT Belgrad, su fotbolltransfers.com, 4 marzo 2024.
  15. ^ (SV) KLART: Rogic klar för Nordic United, su fotbolldirekt.se, 19 marzo 2024.

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica