Apri il menu principale

Finistère

dipartimento francese
Finistère
dipartimento
Finistère – Stemma Finistère – Bandiera
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneBlason de Bretagne 3d.svg Bretagna
Amministrazione
CapoluogoQuimper
Presidente del Consiglio dipartimentaleNathalie Sarrabezolles (PS)
Data di istituzione4 marzo 1790
Territorio
Coordinate
del capoluogo
47°59′48″N 4°05′47″W / 47.996667°N 4.096389°W47.996667; -4.096389 (Finistère)Coordinate: 47°59′48″N 4°05′47″W / 47.996667°N 4.096389°W47.996667; -4.096389 (Finistère)
Superficie6 733 km²
Abitanti907 796 (2015)
Densità134,83 ab./km²
Arrondissement4
Cantoni27
Comuni279
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
ISO 3166-2FR-29
Codice INSEE29
Nome abitantifinistériens
Cartografia
Finistère – Localizzazione
Sito istituzionale

Il Finistère, Penn-ar-Bed in lingua bretone, e Finisterra in Italiano, è un dipartimento bretone della Repubblica francese. Fa parte della regione amministrativa Bretagna. Confina con i dipartimenti delle Côtes-d'Armor a nord-est e del Morbihan a sud-est. È bagnato a nord dal Canale della Manica e a sud ed a ovest dall'Oceano Atlantico.

Fu creato nel 1790 sulla base del baliato di Quimper/Kemper e delle diocesi di Cornovaglia e di Léon.

EtimologiaModifica

Il nome di "Finistère" viene dal latino Finis terrae, cioè fine della terra. Il nome di "Penn-ar-Bed", letteralmente "punta del mondo", però è anche traducibile come "fine del mondo".

L'etimo del toponimo è il medesimo dell'altra penisola avanzata del continente europeo in direzione dell'Oceano Atlantico, il Finisterre della Galizia: mentre però nel caso spagnolo esso designa un centro abitato costruito a ridosso del promontorio, in quello francese esso è un prodotto amministrativo della rivoluzione, probabilmente attinto dalla preesistenza dell'Abbazia Saint-Mathieu de Fine-Terre. In ogni caso, sin dal Medioevo tra le due località vi era una connessione, essendo congiunti da uno dei percorsi del Sentiero di Compostela che si prolunga fino al faro di Cabo Fisterra.

Geografia umanaModifica

Le principali città, oltre al capoluogo Quimper/Kemper, sono Brest, Châteaulin/Kastellin, Morlaix/Montroulez, Carhaix-Plouguer/Karaez-Plouger, Douarnenez, Quimperlé/Kemperle e Concarneau/Konk-Kerne.

Vi si parla un misto di francese e bretone. A nord il dialetto "leonardo" e a sud il "cornovagliese". Questa divisione linguistica è dovuta all'antica divisione politica tra la contea di Léon (a nord) e il reame poi contea di Cornovaglia (a sud). Fino alla Prima guerra mondiale, quasi tutta la popolazione parlava solo bretone, e fino alla metà degli anni sessanta, la grande maggioranza della popolazione parlava bretone, ma aveva imparato il francese.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN125093876 · LCCN (ENn50029298 · GND (DE4086488-1 · BNF (FRcb118814011 (data) · WorldCat Identities (ENn50-029298
  Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Francia