Folk Victorian

stile architettonico
Una casa nel Midweste costruita nel 1904 in stile Folk Victorian
La Orin Jordan House a Whittier, California è un chiaro esempio di Folk Victorian.
Architettura
statunitense

Washington 05 183.jpg
Architettura coloniale statunitense
Architettura georgiana
Architettura coloniale olandese
Architettura coloniale francese
Architettura coloniale tedesca
Architettura coloniale spagnola
Stile Adam
Stile Federale
Stile Jeffersoniano
Stile neogreco
Stile italianeggiante
Stile neogotico
Stile vittoriano
Romanico Richardsoniano
Stile Secondo Impero
Rinascimento americano
Folk Victorian
Stick style
Queen Anne Style americano
Shingle
Territorial
Stile Beaux-Arts
Scuola di Chicago
Stile revival coloniale britannico
Stile revival coloniale olandese
Stile revival mediterraneo
Mission revival
Stile revival coloniale spagnolo
Tudor revival
Pueblo revival
Territorial revival
American Craftsman
Prairie School
American Foursquare
California bungalow
Art déco
Streamline Moderne
PWA Moderne
International style
Usonian
American ranch
Architettura moderna
Architettura postmoderna
Neoeclettismo
Neoclassicismo
Categoria:Architettura
Storia dell'arte
modifica

Lo stile Folk Victorian è uno stile architettonico impiegato per diverse abitazioni private negli Stati Uniti tra il 1870 ed il 1910. Sottostile dello Stile Vittoriano inglese, se ne differenzia per essere meno elaborato e disporre di piani più regolari[1]. Alcuni esempi ancora oggi presenti sno il Bacon Hotel, Albert Spencer Wilcox Beach House, Lost Creek Baltimore and Ohio Railroad Depot (1892), James B. Carden House (1885), Ephriam M. Baynard House ed il Sibley's General Store (1899) nel Sibley's and James Store Historic District.

NoteModifica

  1. ^ (EN) 1870 - 1910: Folk Victorian; Vernacular Architecture From the Machine Age by Jackie Craven About.com

Voci correlateModifica

  Portale Architettura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di architettura