Apri il menu principale
Foresta montana di pino di Luzon, nelle Filippine

Le foreste di conifere tropicali e subtropicali costituiscono un bioma definito dalla lista Global 200 del WWF, che non trova corrispondenza in classicazioni di altri autori. È localizzato nelle regioni montuose umide alle latitudini tropicali e sub-tropicali.

La maggior parte di queste foreste si trovano nelle ecozone neartica e neotropicale, a partire dagli stati meridionali della costa orientale degli Stati Uniti d'America fino al Nicaragua e sulle Antille, le Bahamas e la Bermuda. Le altre foreste di conifere tropicali e subtropicali si trovano in Asia. Al di fuori delle Americhe e delle grandi catene montuose asiatiche, questo tipo di foreste è raro e predomina solo su alcune isole[1].

Distribuzione del bioma

Indice

CaratteristicheModifica

Gli ecosistemi che compongono questo bioma sono boschi di conifere densi accompagnati da sottoboschi con funghi, felci, arbusti e piccoli alberi. Sono notevoli le presenze di uccelli e farfalle migratrici. Nei luoghi dove la foresta è più secca, questa lascia spazio a una macchia rada spinosa e caratterizzata da piante succulente[1].

LocalizzazioneModifica

In America, si trovano

  • boschi sulle montagne dell'America centrale, normalmente a composizione mista pino - quercia che nelle catene montuose messicane possono presentare le maggiori diversità;
  • boschi di pino delle Antille.

In Asia, si trovano:

  • foreste di conifere in Birmania, Sumatra e Luzon;
  • foreste di conifere nel subcontinente indiano, ai piedi del Himalaya.

EcoregioniModifica

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) WWF, Tropical and subtropical coniferous forests, su worldwildlife.org. URL consultato il 6 gennaio 2017.

Voci correlateModifica