Apri il menu principale
Frale
frazione
Frale – Stemma Frale – Bandiera
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Emilia-Romagna-Stemma.svg Emilia-Romagna
ProvinciaProvincia di Reggio Emilia-Stemma.png Reggio Emilia
ComuneToano-Stemma.png Toano
Amministrazione
PresidenteMichele Lombardi (lista civica) dal 14/06/2004
Territorio
Coordinate44°21′41″N 10°32′43″E / 44.361389°N 10.545278°E44.361389; 10.545278 (Frale)Coordinate: 44°21′41″N 10°32′43″E / 44.361389°N 10.545278°E44.361389; 10.545278 (Frale)
Altitudine550 m s.l.m.
Abitanti33[1]
Altre informazioni
Cod. postale42010
Prefisso0522
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT035041
Cod. catastaleL184
TargaRE
Cl. sismicazona 2 (sismicità media)
Patronosan Biagio
Giorno festivo3 febbraio
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Frale
Frale
Frale – Mappa
Posizione del comune di Toano nella provincia di Reggio Emilia
Sito istituzionale

Frale è una delle frazioni del comune italiano di Toano della provincia di Reggio Emilia in Emilia-Romagna. È un piccolo agglomerato di case sui pendii alla sinistra del fiume Dolo.

StoriaModifica

Alcuni caratteri tipologici e architettonici fanno attribuire l'edificazione del centro abitato al secolo XVI. Un recente sconsiderato intervento ha pressoché distrutto il pregevole palazzotto signorile dominante all'ingresso dell'abitato. All'inizio dell'abitato figura una cappellina dedicata alla Beata Vergine.

EscursioniModifica

Frale è località di passaggio per gli escursionisti che ripercorrono l'itinerario storico del Sentiero Matilde di Canossa, strada che percorreva la Contessa in visita alle sue proprietà sparse per l'Appennino.[2]

Oratorio dei PrevedelliModifica

Trattasi di un Santuario di cui si hanno già notizie nel 1608, a seguito dalla visita del vescovo Rangone, per il quale viene iniziata la costruzione di un oratorio. Nel 1636 il "Santuario" è già conosciuto nonché ospita una cella per eremiti. L'edificio nel susseguirsi degli anni ha subito delle restaurazioni nel 1874, nel 1940, e nel 1950 dopo i danni subiti dalla guerra del 1940-45.

NoteModifica

  1. ^ Dati demografici Frale.
  2. ^ Sito Ufficiale[collegamento interrotto]

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica