Apri il menu principale

Francesco Calasso (Lecce, 9 luglio 1904Roma, 10 febbraio 1965) è stato un giurista e accademico italiano, uno dei più importanti studiosi del diritto comune.

BiografiaModifica

Avvocato e docente universitario, dal 1955 fino alla morte fu preside della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università La Sapienza di Roma.

Insignito dell'onorificenza di Grande Ufficiale dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana (1964).

Considerato uno dei massimi esperti della sua materia, fu socio dell'Accademia dei Lincei, dell'Accademia toscana di scienze e lettere La Colombaria e delle deputazioni di storia patria della Toscana e della Puglia. Inoltre fu direttore della "Rivista italiana per le scienze giuridiche", e fondò nel 1957 gli "Annali di storia del diritto".

A lui è dedicato un Istituto Tecnico Commerciale di Lecce.

OnorificenzeModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN19806861 · ISNI (EN0000 0001 2022 0359 · SBN IT\ICCU\RAVV\059910 · LCCN (ENn79059474 · GND (DE1055330380 · BNF (FRcb128665795 (data) · BAV ADV10107849 · WorldCat Identities (ENn79-059474
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie