Apri il menu principale
Francesco Morozzo
vescovo della Chiesa cattolica
VescovoMorozzo.PNG
 
Incarichi ricopertiVescovo di Asti
 
Consacrato vescovo1376 da papa Gregorio XI
Deceduto1380
 

Francesco Morozzo (Mondovì, ... – 1380) è stato un vescovo cattolico italiano, vescovo di Asti dal 1376 al 1380.

Indice

BiografiaModifica

Figlio di Luchino, proveniente da una nobile famiglia del Monregalese, Francesco Morozzo sostituì il vescovo Giovanni Malabayla, nominato vescovo di San Giovanni di Moriana, a capo della diocesi astigiana.

La famiglia Morozzo, di origine astigiana, si era trasferita a Mondovì intorno al 1181.

Fu dottore in teologia, arciprete di Guarene, poi canonico di Asti. In seguito divenne vicario generale del suo predecessore Giovanni Malabayla

Il vescovo Francesco si trovò, come il Malabayla, nelle diatribe per il potere in Piemonte tra i Savoia e i Monferrato appoggiati dai Visconti.

Secondo alcuni studiosi, il Morozzo che parteggiava per Secondotto di Monferrato, venne imprigionato per alcuni anni ad Avignone.[1]

Divenne anche cappellano e famigliare di papa Gregorio XI. Venne liberato nel 1379 ed un anno dopo morì.

NoteModifica

  1. ^ Vergano L., Storia di Asti Vol.3 Tip.S.Giuseppe Asti, 1953, 1957, pag 256

BibliografiaModifica

  • Assandria G., Il libro verde della Chiesa di Asti.
  • Pietro Giovanni Boatteri, Serie cronologica-storica de' Vescovi della Chiesa d'Asti, Asti 1807
  • Bianco A., Asti Medievale, Ed CRA 1960
  • Bosio Gaspare, Storia della Chiesa di Asti, Asti 1894
  • Lorenzo Gentile Storia della Chiesa di Asti, Asti 1934
  • Gabiani Niccola, Asti nei principali suoi ricordi storici vol 1,2,3. Tip.Vinassa 1927-1934
  • Gorrini G., Il comune astigiano e la sua storiografia . Firenze Ademollo & c. 1884
  • Grassi S., Storia della Città di Asti vol I, II. Atesa ed. 1987
  • Ughelli, in Italia Sacra, Astenses Episcopi, Venezia 1719
  • Vergano L., Storia di Asti Vol. 1,2,3 Tip. S.Giuseppe Asti, 1953, 1957

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica