Franco Bodrero

ciclista su strada italiano
Franco Bodrero
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 1969
Carriera
Squadre di club
1965-1966Legnano
1967-1968Molteni
1969Salvarani
 

Franco Bodrero (Torino, 7 febbraio 1943Collegno, 15 luglio 1970) è stato un ciclista su strada italiano. Professionista dal 1965 al 1969, conta la vittoria di una tappa al Tour de Luxembourg.

CarrieraModifica

Ottenne un solo successo da professionista, una tappa al Tour de Luxembourg del 1968, dove fu terzo nella classifica generale. Fu il primo a tagliare il traguardo nella ventunesima tappa del Giro d'Italia 1968, la Rocca di Cambio-Blockhaus, ma questo successo fu revocato in seguito allo scandalo doping che coinvolse vari corridori in quell'edizione della corsa rosa[1]. Fu secondo al Giro del Lazio nel 1968 e terzo nel Gran Premio Industria e Commercio di Prato nel 1965.

È scomparso nel 1970 all'età di 27 anni per un male incurabile che lo affliggeva dal settembre 1969[2]

PalmarèsModifica

  • 1968 (Legnano, una vittoria)
2ª tappa Tour de Luxembourg (Bettembourg > Esch-sur-Alzette)

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1965: 38º
1966: 24º
1967: 46º
1968: 12º (squalificato per doping[1])
1969: 39º

Classiche monumentoModifica

1966: 119º
1967: 88º
1968: 80º

NoteModifica

  1. ^ a b Giro, scoppia lo scandalo doping, in http://cinquantamila.corriere.it. URL consultato il 26 maggio 2012.
  2. ^ Bodrero morto a 27 anni Archiviolastampa.it

Collegamenti esterniModifica