Apri il menu principale
Frano Gjini
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato20 febbraio 1886 a Scutari
Ordinato presbitero28 giugno 1908
Nominato abate ordinario29 giugno 1930 da papa Pio XI
Nominato vescovo3 luglio 1930 da papa Pio XI
Consacrato vescovo28 ottobre 1930 dall'arcivescovo Lazare Mjeda
Deceduto11 marzo 1948 (62 anni) a Scutari
 
Beato Frano Gjini

Vescovo e martire

 
Nascita20 febbraio 1886 a Scutari
Morte11 marzo 1948 (62 anni) a Scutari
Venerato daChiesa cattolica
Beatificazione5 novembre 2016 da papa Francesco
Ricorrenza11 marzo

Frano Gjini (Scutari, 20 febbraio 1886Scutari, 11 marzo 1948) fu dapprima vescovo titolare di Semta e abate nullius di Sant'Alessandro a Orosh, poi vescovo di Alessio (Lezhë).

Indice

BiografiaModifica

Fucilato dopo la sommossa anticomunista di Postriba, fu dichiarato martire da papa Francesco e proclamato beato nel 2016.[1]

Genealogia episcopaleModifica

NoteModifica

  1. ^ Martiri albanesi, sangue che «rinnova» la storia, su avvenire.it. URL consultato il 6 novembre 2016.

Collegamenti esterniModifica