Freie Universität (Thielplatz) (metropolitana di Berlino)

stazione della metropolitana di Berlino
U-Bahn.svg Freie Universität (Thielplatz)
già Thielplatz
Ubhf Thielplatz.jpg
Il fabbricato viaggiatori
Stazione della metropolitana di Berlino
Gestore BVG
Inaugurazione 1913
Stato in uso
Linea U3
Localizzazione Berlino-Dahlem
Tipologia stazione in trincea, passante
Dintorni Università libera di Berlino
Mappa di localizzazione: Berlino
Freie Universität (Thielplatz)
Freie Universität (Thielplatz)
Metropolitane del mondo

Coordinate: 52°27′04″N 13°16′56″E / 52.451111°N 13.282222°E52.451111; 13.282222

La stazione di Freie Universität (Thielplatz) è una stazione della metropolitana di Berlino, sulla linea U3.

La banchina

È posta sotto tutela monumentale (Denkmalschutz).[1]

StoriaModifica

La stazione, in origine denominata “Thielplatz”, fu progettata come capolinea meridionale della cosiddetta “Dahlemer Schnellbahn”, ovvero la diramazione della metropolitana ideata per incentivare lo sviluppo edilizio nella zona di Dahlem; tale tratta venne aperta all’esercizio il 12 ottobre 1913[2][3].

Dopo la prima guerra mondiale, a causa dell’urbanizzazione sempre crescente dell’area, la linea venne ulteriormente prolungata fino al nuovo capolinea di Krumme Lanke; tale tratta entrò in servizio il 22 dicembre 1929[4].

L’11 dicembre 2016 la stazione venne ridenominata “Freie Universität (Thielplatz)”, per segnalare la vicinanza all’Università libera di Berlino[5].

Strutture e impiantiModifica

La stazione, posta in trincea, conta due binari serviti da una banchina centrale ad isola.

Nei primi anni di esercizio era annesso alla stazione un piccolo deposito-officina, abbandonato con il prolungamento della linea nel 1929[6].

NoteModifica

  1. ^ (DE) U-Bahnhof Thielplatz mit nördlichem Empfangsgebäude, Vorplatz und Brücke, su stadtentwicklung.berlin.de.
  2. ^ Lemke, Poppel, op. cit., p. 35
  3. ^ (DE) Die Dahlemer Schnellbahn, su berliner-untergrundbahn.de (archiviato dall'url originale il 28 settembre 2013).
  4. ^ Lemke, Poppel, op. cit., p. 48
  5. ^ (DE) Neuer Name nach 103 Jahren, su tagesspiegel.de.
  6. ^ Lemke, Poppel, op. cit., p. 37

BibliografiaModifica

  • (DE) Ulrich Lemke, Uwe Poppel, Berliner U-Bahn, 3ª ed., Düsseldorf, Alba, 1992, ISBN 3-87094-346-7.

Altri progettiModifica

Capolinea Fermata precedente linea U3 Fermata successiva Capolinea
Warschauer Straße   Dahlem-Dorf   Freie Universität (Thielplatz)   Oskar-Helene-Heim   Krumme Lanke