Fulvio Gherli

Fulvio Gherli (Modena, 5 giugno 1670Guastalla, 15 marzo 1735) è stato un medico e alchimista italiano.

Autografo di Fulvio Gherli

BiografiaModifica

Formatosi come medico e chirurgo, operò dapprima a Scandiano e San Martino d'Este, entrando in seguito nella corte del principe Foresto d'Este, e del duca di Guastalla Giuseppe Maria Gonzaga.[1]

Per la sua fama venne chiamato a insegnare nell'Università di Napoli dell'omonimo Regno, dove diventò medico personale della famiglia dei Principi di Sansevero,[2] divenendo la guida ermetica e futuro maestro del giovane don Raimondo di Sangro [3].

Discepolo di Francesco Maria Santinelli, ebbe modo di conoscere altri appartenenti all'ambiente alchimistico ed ermetico napoletano come il Barone di Digliola Giuseppe Donzelli,[4] gravitanti attorno al nascente Rito Egizio Tradizionale.[2]

Scrisse diverse opere mediche, oltre a tradurre in italiano la celebre Regola Sanitaria Salernitana.[5]

A lui è attribuito anche il trattato alchemico Proteo Metallico del 1721, in cui vengono studiate le varie tipologie di metalli e le loro trasmutazioni nella preparazione dei medicinali, come l'oro, l'olio mercuriale, il sale di rame, ecc. Tradotto in francese col titolo Il trattato dei sette metalli, vi sono illustrate le operazioni da seguire per trasformare lo stagno, il mercurio, l'argento ed il rame in oro. La trattazione dell'oro include quella sulla pietra filosofale, con citazioni di Cardano, Geber, Michael Sendivogius, Augurelli, Nicolas Flamel, Michael Maier e altri.

NoteModifica

  1. ^ Girolamo Tiraboschi, Biblioteca modenese, vol. II, pag. 392, Modena, Società Tipografica, 1782.
  2. ^ a b Fulvio Gherli, su ritoegiziotradizionale.it.
  3. ^ Domenico Vittorio Ripa Montesano, "Raimondo di Sangro Principe di San Severo primo Gran Maestro del Rito Egizio Tradizionale" Ed. Riservata Napoli 2011 ISBN 9788894296402
  4. ^ Autore del "Teatro farmaceutico dogmatico, spagirico - pubblicato in Venezia MDCCIV - Domenico Vittorio Ripa Montesano,"Origini del Rito Egizio Tradizionale" - Quaderni Egizi di Loggia - Ed. Riservata Napoli 2016 ISBN 9788894296488
  5. ^ Regimen Sanitatis Salernitanum, con premessa di Cecilia Gatto Trocchi e introduzione di Roberto Michele Suozzi, Roma, Newton Compton, 1993.

OpereModifica

EpistolarioModifica

  • Due lettere ad Antonio Vallisneri, in Giunta di alcune lettere fisico-mediche intorno all'Origine del Morbo detto Pedicolare, e suoi Rimedi, datate 15 aprile 1724 e 30 maggio 1724.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN66831467 · ISNI (EN0000 0000 6125 6043 · LCCN (ENnr2003003047 · GND (DE101355297 · BAV (EN495/140148 · CERL cnp01024366 · WorldCat Identities (ENlccn-nr2003003047