Apri il menu principale
Gaetano Liguori

Gaetano Liguori (Napoli, 28 agosto 1955) è un attore, produttore teatrale e regista italiano.

BiografiaModifica

Liguori esordì da attore negli anni ‘70 lavorando con registi di grande levatura come Steno, Neri Parenti, Sergio Corbucci, Ugo Gregoretti, Anton Giulio Majano, Citto Maselli, Francesco Rosi e Marco Risi. Dal 1985 , dopo essersi formato sotto la direzione del maestro Gennaro Vitiello , diventa anche regista, firmando oltre 100 regie teatrali e dirigendo attori quali Carlo Croccolo, Isa Danieli, Enzo Cannavale, Vittorio Marsiglia, Gino Rivieccio, Peppe Lanzetta, Toni Sperandeo, Rino Marcelli, Anna Falchi e tanti altri . Dal 1988 al 1995 Liguori fu Direttore Artistico del Teatro Bruttini di Napoli, mentre nel 1990 viene nominato anche Direttore Artistico di “RIDERE” Festival del teatro comico e del cabaret , che si svolge ininterrottamente da 27 anni nel cortile del Maschio Angioino di Napoli . Dal 1996 fondatore e Direttore Artistico del teatro Totò , ne dirige anche l'Accademia delle arti teatrali. Firma inoltre con Castellano e Pipolo la versione teatrale del celeberrimo "Signori si nasce", film degli anni ‘60 interpretato da Totò. Nel 2007 collabora con il Tribunale dei minori della Campania e Molise, formando al mestiere dell’attore giovani reclutati nei quartieri maggiormente a rischio di dispersione scolastica; tale impegno lo porta a ricevere un encomio dal Ministero di Grazia e Giustizia per il risultato ottenuto. Inoltre nel marzo 2013 in qualità di direttore artistico del teatro Totò di Napoli , riceve la medaglia d'oro dal Presidente della Repubblica , per le meritorie attività artistiche e culturali svolte . Dal 2014 al 2016 è Direttore Artistico delle due prestigiose edizioni di " Incantesimi " scenari d'arte tra musica teatro e suggestioni , tenutesi nella meravigliosa cornice di Scala in costiera Amalfitana . Ad oggi è autore di oltre 30 testi teatrali tutti rappresentati e produttore di oltre di 50 spettacoli.

RiconoscimentiModifica

Tra i premi ottenuti:

  • Nel 2011 il premio alla carriera “Labore Civitatis”.
  • Nel 2012 il premio alla carriera “Megaris”.
  • Nel 2013 ha ricevuto la Medaglia d’oro dal Presidente della Repubblica per le meritorie e finalità perseguite in campo artistico e culturale.