Apri il menu principale

Gino Rivieccio

cabarettista e attore italiano

Gino Rivieccio (Napoli, 31 gennaio 1958) è un attore italiano.

CarrieraModifica

Cresce al Vomero e frequenta la parrocchia di Santa Maria della Rotonda, divenendo negli anni anche allievo di Padre Dini.

Nel 1979 entra a far parte, come attore, della compagnia stabile del Teatro Sannazaro di Napoli a fianco di Nino Taranto, Luisa Conte e Pietro De Vico. Nel 1983 è tra i protagonisti del film O surdato 'nnammurato per la regia di Ninì Grassia.

TelevisioneModifica

Vincitore del Festival del cabaret di Loano, condurrà poi con Carmen Russo e Paolo Villaggio Un fantastico tragico venerdì su Rete 4.

Dal 1987 al 1989 conduce su Canale 5 la trasmissione Cantando cantando, con Little Tony, Rosanna Fratello e Bobby Solo.

Nel 1989-1990 conduce con Lino Toffolo la trasmissione Casa mia, sempre su Canale 5.

Nel 1991 passa alla Rai per affiancare Osvaldo Bevilacqua a Sereno variabile.

Nel 1992 il Cantagiro, con Mara Venier e Fiorello.

Ha partecipato come guest per diverse puntate alla storica soap televisiva Un posto al sole nel ruolo di Virgilio Sgambati.

TeatroModifica

  • Spasso carrabile, regia di Massimo Cinque (1992)
  • Scanzonatissimo, regia di Dino Verde, con Brigitta Boccoli (1993)
  • Scanzonatissimo Gran Casinò, regia di Don Lurio, con Sabina Stilo (1994)
  • Mille scuse, di Gino Rivieccio e Nino Marino, regia di Vito Molinari (1995)
  • Bentornata Passarella, di Gino Rivieccio e Nino Marino, con Pamela Prati (1996-1997)
  • Tilt, regia di Alfonso Guadagni (1998)
  • Si prega lasciare l'armadio entro le ore 12, regia di Gaetano Liguori, con Anna Maria Ackermann (1999-2000)
  • Per un'Italia migliore, di Dino Verde, con Tullio Del Matto e Davide Ferri (2001)
  • Di più non dico, regia di Gaetano Liguori (2002)
  • Anfitrione, di Tito Maccio Plauto, regia di Domenico Maria Corrato (2004)
  • Mettetevi comodi, regia di Giancarlo Drillo, con la Minale Band (2005-2006)
  • Non complichiamoci la vita, di Gino Rivieccio e Gustavo Verde, con Vittorio Marsiglia (2007-2008)
  • Sali e t'abbacchi, di Gino Rivieccio e Gustavo Verde, con Tullio Del Matto e Rosario Minervini (2009)
  • Il padre della sposa, di Georges Feydeau, regia di Marco Parodi, con Corinne Cléry (2010)
  • La pazienza differenziata, di Gino Rivieccio e Gustavo Verde, con Rosario Minervini (2011)
  • Un Gino per il mondo, regia di Giancarlo Drillo, con Rosario Minervini, al piano Mario Messina (2012)
  • Faccio progetti per il passato, di Gino Rivieccio e Gustavo Verde, regia di Luigi Russo, con Rosario Minervini (2012)
  • Ti presento mio fratello, di Peppe Quintale e Stefano Sarcinelli, con Gianni Ferreri, Rosario Minervini, Rosalba Di Girolamo (2013)
  • Stasera ci divertiamo, di Gino Rivieccio, Gustavo Verde e Gianni Puca, musiche di Antonello Cascone (2014-2015)
  • Io e Napoli, regia di Giancarlo Drillo (2015-2016)
  • Fuoriscena, regia di Fortunato Calvino, con Antonella Morea (2018)
  • Cavalli di ritorno, regia di Gino Rivieccio, con Rosario Minervini e Paola Bocchetti, con la partecipazione in video di Giovanni Esposito (2017-2019)

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN232567712 · ISNI (EN0000 0004 1977 8840 · SBN IT\ICCU\CFIV\131414 · WorldCat Identities (EN232567712