Genoma Films

casa di produzione cinematografica italiana
Genoma Films
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà a responsabilità limitata
Fondazione2016 a Bologna
Fondata da
Sede principaleBologna
SettoreSpettacolo
Prodottiproduzione e distribuzione cinematografica
Sito webgenomafilms.it

La Genoma Films è una società italiana di distribuzione e produzione cinematografica.

StoriaModifica

L’azienda nasce nel 2016, da un'idea dell'imprenditore bolognese Paolo Rossi Pisu, dell'attore e regista Antonio Pisu, entrambi figli dell’attore Raffaele Pisu, e di Marta Miniucchi. Il progetto cresce nella città di Bologna con l'obiettivo di promuovere il cinema indipendente, scoprire nuovi talenti e riscoprire i nomi classici del cinema italiano[1].

Per Genoma Films arrivano subito i primi successi con il lungometraggio dal titolo Nobili bugie, che presenta nel suo cast Giancarlo Giannini e Claudia Cardinale e vince due premi collaterali alla 74ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia[2]. In contemporanea collabora alla distribuzione della pellicola Ultima fermata, che si guadagna una nomination ai David di Donatello 2016 per l'interpretazione di Claudia Cardinale[3].

Nell'estate 2016, partecipa come coproduttore al documentario sulla storia dello Stadio Reanto Dall'Ara Mi chiamo Renato. Sempre nel 2016, cura la produzione esecutiva del corto Mamma non vuole, che vede tra i protagonisti ancora Giancarlo Giannini al fianco di altri nomi noti.

Nel 2017 produce, Il giovane Pertini, film sugli anni di gioventù di Sandro Pertini, e Ottavo scudetto, rotocalco sportivo in onda sull'emittente regionale È TV.

Nel 2018, Genoma Films continua a dedicarsi ai personaggi storici per rievocare il conte Cesare Mattei, con l'opera Il conte magico e Nicolae Ceausescu, con Dittatura Last Minute. Collabora nello stesso anno con Sonne Film per due progetti questa volta ispirati alla cultura romagnola, Vai col liscio[4] e La terra dei motori[5].

Dal 2016 sostiene come partner Cinevasioni, il primo festival del cinema organizzato con l’obiettivo di diffondere il linguaggio e la cultura cinematografica all'interno della realtà carceraria.

Dal 2018 la Genoma Films si occupa del restauro del film Italiani brava gente di Giuseppe De Santis[6].

Dal 2018 organizza e dirige il Festival degli Dei, una rassegna itinerante lungo l'appennino tosco-emiliano dedicata al cinema[7].

Nel 2019, la Genoma Films collabora con il Centro Sperimentale di Cinematografia della Cineteca Nazionale per il restauro dell'opera Pasqualino Settebellezze di Lina Wertmuller e partecipa alla nuova edizione di Cannes Classics, la sezione dedicata al cinema classico del Festival di Cannes[8].

Produzione (parziale)Modifica

  • Nobili bugie (2016), regia di Antonio Pisu
  • Mi chiamo Renato (2016), regia di Paolo Muran
  • Mamma non vuole (2016), regia di Antonio Pisu
  • Il giovane Pertini (2017), regia di Giambattista Assanti
  • La terra dei motori (2018), regia di Pierluigi De Donno
  • Vai col liscio (2018), regia di Giangiacomo De Stefano e Matteo Medri
  • Il conte magico (2018), regia di Marco Melluso e Diego Schiavo
  • Dittatura Last Minute (2019), regia di Antonio Pisu

Distribuzione (parziale)Modifica

NoteModifica

  1. ^ Genoma Films, Genoma Films - Produzioni Cinematografiche, su Genoma Films - Produzioni Cinematografiche. URL consultato il 5 febbraio 2019.
  2. ^ Andrea Vantini, Venezia 74 - "Nobili bugie" premiato con due prestigiosi premi collaterali, su Universal Movies, 3 settembre 2017. URL consultato il 6 febbraio 2019.
  3. ^ "Ultima fermata", Claudia Cardinale candidata ai David di Donatello, su avellino.zon.it, 23 marzo 2016.
  4. ^ Sky Cinema, "Vai col liscio", su Sky Arte l'epopea del ballo romagnolo in tre atti | Sky TG24, su tg24.sky.it, 14 giugno 2017. URL consultato il 2 marzo 2019.
  5. ^ Ufficio Stampa - RAI3: DOC3, su www.rai.it. URL consultato il 2 marzo 2019.
  6. ^ Gianmaria Cataldo, #RomaFF13: presentazione del restauro di "Italiani brava gente" di Giuseppe De Santis, su Cinefilos.it, 30 ottobre 2018. URL consultato il 5 febbraio 2019.
  7. ^ Festival degli Dei, cinema in cammino, su Repubblica.it, 4 luglio 2018. URL consultato il 14 febbraio 2019.
  8. ^ Genoma Films, Genoma Films al Cannes Classics 2019 con il restauro di Pasqualino Settebellezze, su Genoma Films - Produzioni Cinematografiche, 10 maggio 2019. URL consultato il 17 giugno 2019.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema