Gerald Loxley

aviatore e militare britannico
Gerald Loxley
NascitaFairford, Gloucestershire, 31 gennaio 1885
MorteHereford, Herefordshire, 29 settembre 1950
Dati militari
Paese servitoRegno Unito Regno Unito
Forza armataRoyal Air Force (RAF)
GradoMaggiore (Major)
GuerrePrima guerra mondiale
DecorazioniInsignito dell'ordini della:
Corona d'Italia;
Legion d'onore;
Air Force Cross; etc.
voci di militari presenti su Wikipedia

Gerald Loxley (Gloucestershire, 31 gennaio 1885Herefordshire, 29 settembre 1950) è stato un aviatore e militare britannico, pioniere della ricognizione aerea della prima guerra mondiale.

Le armi Loxley

BiografiaModifica

Frequentò l'Oriel College di Oxford; ufficiale della Royal Naval Air Service (RNAS),[1] considerato tra i migliori ufficiali britannici durante la prima guerra mondiale, nel 1916 Loxley viene nominato vice-capo dell'informazione militare a Parigi presso il ministero delle Munizioni.

Nel 1919 viene promosso maggiore della Royal Air Force (RAF). Dopo il servizio militare ha servito a Ginevra come diplomatico per l'organizzazione delle Nazioni Unite (ONU).[2]

È legato da una lontana parentela a Lord Byron ed è zio del Lord Bingham of Cornhill, KG.[3]

OnorificenzeModifica

  Ufficiale dell'ordine della Corona d'Italia
  Cavaliere della Legion d'onore
  Air Force Cross
  Croix de guerre francese
  Croix de guerre belga
  Medaglia del Levante

NoteModifica

 
Distintivo RAF

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica