Apri il menu principale

Geografia fisicaModifica

La contea di Gloucestershire confina a ovest con la contea gallese di Monmouthshire, a nord con l'Herefordshire, il Worcestershire e il Warwickshire, a est con l'Oxfordshire e a sud con il Wiltshire, Somerset e Bristol. Il territorio è prevalentemente ondulato ed è attraversato dal fiume Severn che proprio nella contea di Gloucestershire, prima di raggiungere il Canale di Bristol, forma un larghissimo estuario. Nella parte centrale la contea è interessata dalle colline Cotswolds che raggiungono i 330 metri di altezza. A est delle Cotswolds i fiumi scendono verso il bacino del Tamigi che nasce proprio nel Gloucestershire nei pressi di Cirencester. Il Severn allaga di frequente le zone rivierasche. Il fiume Wye segna parte del confine con l'Herefordshire e il Monmouthshire. La capitale è Gloucester posta sul Severn e dominata dalla cattedrale gotica. Altre città sono: Cheltenham, Stroud, Cirencester e Tewkesbury.

SuddivisioniModifica

StoriaModifica

Storicamente ha fatto parte del Gloucestershire anche il territorio di Bristol che è oggi un distretto unitario autonomo. L'area del South Gloucestershire ha fatto parte della contea di Avon dal 1974 al 1996 quando con la soppressione della contea di Avon il territorio del South Gloucestershire è divenuto una unitary authority ed è stato nuovamente assegnato alla contea di Gloucestershire.

Monumenti e luoghi d'interesseModifica

 
Il fiume Windrush a Bourton-on-the-Water
 
Le rovine dell'abbazia di Hailes
 
Abbazia di Tewkesbury vista da est

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN166046036 · LCCN (ENn80009787 · GND (DE4086741-9
  Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito