Apri il menu principale

Giacinto Franceschini

arbitro di calcio italiano
Giacinto Franceschini
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Sezione Bari
Professione progettista
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1989-1992
1992-1996
Serie C1 e C2
Serie A e B
Arbitro
Arbitro

Giacinto Franceschini (Bari, 1º settembre 1956) è un ex arbitro di calcio italiano.

Cenni biograficiModifica

Progettista originario di Bari.
Dopo aver diretto un centinaio di partite fra Serie C e Serie B, debuttò in Serie A il 23 maggio 1993 nella gara Ancona-Pescara (5-3). Nella stagione seguente oltre a dirigere molte gare della serie cadetta, fu chiamato ad arbitrare Lazio-Atalanta (3-1) in massima serie. Nella Serie A 1994-1995 arbitrò tre incontri, ultimo dei quali Cagliari-Reggiana (4-2). Diresse poi la sua ultima gara in massima serie il 12 maggio 1996, in occasione di Napoli-Udinese (2-1).

Complessivamente ha diretto 6 partite di Serie A[1], 59 in Serie B[1] e 57 fra Serie C1 (23)[2] e C2 (34)[2].
Dal 1999 al 2001 è stato vicecommissario della Commissione Arbitri Nazionale di Serie D, con delega al calcio a 5.
Attualmente è osservatore a disposizione della CAN di serie B.

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Claudio Nassi, Alfio Tofanelli, Tuttocalcio 1993/94, Montecatini Terme (PT), Editrice Calciosport S.a.s., dicembre 1993, p. 815.

Collegamenti esterniModifica