Gian Carlo Sangalli

politico italiano

Gian Carlo Sangalli (Arezzo, 1º settembre 1952) è un politico italiano.

Gian Carlo Sangalli

Senatore della Repubblica Italiana
LegislaturaXVI, XVII
Gruppo
parlamentare
Partito Democratico
CircoscrizioneEmilia-Romagna
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politicoPartito Democratico
ProfessioneDirigente Industriale

Biografia modifica

Gian Carlo Sangalli nasce ad Arezzo nel 1952 da una famiglia di commercianti bresciani.

Bolognese d'adozione, è sotto le Due Torri che svolge i suoi studi e il contestuale lavoro nelle attività di famiglia nel centro storico, prima di dedicarsi all'impegno in CNA. È sposato con Annarita Pellicciari.

Incarichi politici e istituzionali modifica

La storia della sua “militanza” al servizio dell'artigianato e della Piccola e Media Impresa inizia nel 1981, quando diviene, prima vice e poi responsabile della sede CNA di Borgo Panigale.

Nel 1989, dopo aver diretto il Dipartimento economico, viene eletto Segretario Provinciale di CNA Bologna.;

Cinque anni più tardi, diventa Segretario Nazionale della C N A, carica in cui viene confermato per 14 anni.

in questo periodo, oltre ad una forte trasformazioni del sistema CNA, che guida sulla strada dell'autonomia dalla politica diviene artefice di numerosi progetti di innovazione associativa e partecipa da protagonista alla trasformazione di Artigiancassa SpA. sotto la sua guida la CNA nazionale viene risanata finanziariamente e rilanciata a livello della rappresentanza di interessi, divenendo una delle più importanti associazioni d'impresa del paese.

È stato tra i protagonisti della nascita dell'Unione europea della piccola e media impresa (UEAPME) promuovendo la fusione tra diverse organizzazioni europee,, di cui è stato membro dell'executive board e Vicepresidente.

Nel 1998 è stato eletto presidente della Camera di Commercio di Bologna, carica confermata nel 2003 e nel 2008 e alla quale ha rinunciato, appena dopo l'inizio del terzo mandato, per candidarsi alle elezioni politiche con il Partito Democratico, dimettendosi immediatamente, all'annuncio della sua candidatura, dalla guida di Cna Nazionale. e da ogni alto incarico, pubblico o privato, che ricopriva.

È stato Presidente dell'Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna, di cui è protagonista, (come azionista di maggioranza e per tre anni come Presidente) di interventi strutturali, finanziari e strategici che portano l'aeroporto ad essere uno dei maggiori in Italia. (allungamento della pista, rinnovamento aerostazione, realizzazione di uno specifico hub per aviazione privata, realizzazione della business lounge, rinnovamento del management, azioni di ricapitalizzazione, ecc).

In questo periodo si creano le condizioni, attraverso operazioni di aumento di capitale, per la successiva quotazione in borsa dell'importante infrastruttura..

Dal 2003 al 2007 è stato, contestualmente agli altri incarichi, Presidente dell'Istituto Guglielmo Tagliacarne, istituto promosso da Unioncamere,per la promozione della cultura economica, la cultura d'impresa e la formazione del management del sistema camerale.

Nel 2007 viene eletto all'unanimità da tutti i Presidenti delle Camere di Commercio italiane, Presidente di Infocamere S.p.A.,

la società di informatica del sistema nazionale delle Camere di Commercio e che lancia la prima firma elettronica e digitale.

.Negli anni è stato componente di numerosi consigli di amministrazione (RoloBanca 1473,Banca di Bologna, Unicredit Private Bank,

Unipol S.p.A etc)

Con l'elezione a Senatore della Repubblica,, Sangalli lascia tutti gli incarichi e cariche pubbliche e si dimette, dopo 14 anni, da Segretario Nazionale della CNA,.

Elezione a senatore modifica

Alle elezioni politiche del 2008 viene eletto al Senato della Repubblica, nelle liste del Partito Democratico nella circoscrizione Emilia-Romagna.

È membro della 10ª Commissione permanente (Industria, commercio, turismo) ed è stato membro della Direzione Nazionale del Partito Democratico.

Alle elezioni politiche del 2013 viene rieletto senatore. Viene nominato Vicepresidente della 5 Commissione Bilancio del Senato.

Dopo le dimissioni del Presidente della Commissione Antonio Azzollini, in qualità di Vicepresidente, guida la Commissione dall'8 luglio 2015 al 22 ottobre 2015, giorno dell'elezione del nuovo presidente Giorgio Tonini.

Sangalli entra a far parte della Commissione Affari Esteri del Senato e svolge il ruolo di Capo Gruppo PD..in tale veste partecipa a numerose missioni internazionali e, nel 2017, è componente della delegazione italiana all'Assemblea delle Nazioni Unite a New York.

Dal 2017 a fine mandato è componente della Commissione Bicamerale di indagine sul sistema bancario italiano.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica