Gian Galeazzo Manfredi

Gian Galeazzo Manfredi (Faenza, 1375 circa – Faenza, 16 ottobre 1417) è stato un condottiero italiano e sesto signore di Faenza.

Arma dei Manfredi

BiografiaModifica

Era il figlio di Astorre I Manfredi. Ricevette dal papa le signorie e il titolo di vicario pontificio di Faenza (sovrano), Fusignano, Donigaglia, Savignano, Gesso, Cesate, Quarneto, Fognano, Cavina, Fornazzano, San Cassiano, Montalbergo, Santa Maria in Montalto, San Procolo e Castel Laderchio nel 1410, e fu anche conte di Brisighella e Val Lamone nello stesso 1410. Fu capitano dell'esercito del marchese d'Este nel 1395 e signore di Oriolo nel 1416.

Morì a Faenza il 16 ottobre 1417.

DiscendenzaModifica

Sposò nel 1397 Gentile Malatesta, figlia di Galeotto I Malatesta, signore di Rimini, Fano e Cesena. Ebbero sei figli:[1]

NoteModifica

  1. ^ Pompeo Litta, Manfredi di Faenza, Milano, 1861.

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Manfredi di Faenza, Milano, 1861.