Gian Maria Cominetti

regista e sceneggiatore italiano

Giovanni Maria Pietro Cominetti (Salasco, 14 dicembre 1884Roma, 2 settembre 1961) è stato un regista e sceneggiatore italiano, attivo in teatro e nel cinema.

BiografiaModifica

Figlio di Antonio Cominetti e di Maria Carignano, fratello minore del pittore divisionista e scenografo Giuseppe Cominetti, iniziò la sua attività nel campo del giornalismo a Genova, dove la famiglia si era trasferita agli inizi del Novecento, per poi diventare in seguito regista teatrale per la Compagnia della commedia. Successivamente soggiornò per molto tempo a Parigi dove ebbe modo di effettuare ricerche di testi rari nella biblioteca della Comédie-Française e di rappresentarli sul palcoscenico. Infine, attorno ai primi anni '20, fece rientro a Roma per fondare la rivista di carattere letterario e artistico Le novità.

Al cinema la sua attività fu sporadica: si limitò a dirigere due versioni italiane di pellicole estere e a collaborare ad alcune sceneggiature, soprattutto con il torinese e corregionale Max Calandri. Morì a Roma all'età di 76 anni.

FilmografiaModifica

RegistaModifica

SceneggiaturaModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN232632764 · ISNI (EN0000 0004 1978 0537 · WorldCat Identities (ENviaf-232632764