Apri il menu principale

Gianni Tripodi

allenatore di pallacanestro italiano
Gianni Tripodi
Nazionalità Italia Italia
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Ruolo Allenatore
Squadra Basket Incontro Reggio Calabria
Carriera
Carriera da allenatore
1983-1998 Viola R. Calabria (giov.)
1998-1999 Basket Cefalù
1999-2000 Ares Ribera
?-2003 Pall. Catanzaro
2003-? Ares Ribera
2005-2006 Cestistica Bernalda
2006-2007 Italia Italia U-16 (vice)
2007 Gragnano Basket
2007-2008 Pall. Ribera
2008-2009 Potenza
2009-2010 Pall. Catanzaro
2010- Nuova Jolly Reggio Calabria
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gianni Tripodi (Reggio Calabria, ...) è un allenatore di pallacanestro italiano.

CarrieraModifica

ClubModifica

Dal 1983 al 1998 matura esperienza nel settore giovanile della Viola Reggio Calabria, dove è stato anche assistente allenatore con Carlo Recalcati e con Gaetano Gebbia.

Diventa quindi allenatore del Basket Cefalù in B2 e conquista due promozioni dalla Serie C1 alla B con la maschile dell'Ares Ribera nella stagione 1999-2000[1] e con la Pallacanestro Catanzaro nel 2002-2003[2][3].

Nel 2003-04 ritorna a Ribera, dove con l'Ares conquista i play-off di Serie B2[2].

Nel 2005-06 ottiene la promozione in B con la Cestistica Bernalda, dove vince anche una Coppa Italia di Serie C[2][3].

Nel gennaio 2007 è chiamato a guidare il Gragnano Basket in Serie B1, dove ottiene un'importantissima salvezza per la compagine gialloblè, nonostante i pronostici alla vigilia davano quest'ultima per spacciata causa un roster incompleto, decimato da infortuni e soprattutto dall'assenza di alcuni giocatori di peso durante la fase più importante della stagione.[1].

Nel 2007-08 torna ancora a Ribera come allenatore della Pallacanestro Ribera nella Serie A1 femminile[4] fino a gennaio[5].

Nella stagione 2008-09 allena il Potenza 84 in Serie A Dilettanti[3], dove rimane fino a gennaio, quando rassegna le proprie dimissioni[6]. Dall'estate successiva è ancora alla guida di Catanzaro, in Serie B Dilettanti[7], con cui chiude al nono posto nel Girone D[8].

Nel 2010 allena la Nuova Jolly Reggio Calabria in Serie C regionale[9].

NazionaleModifica

Nel 2006-07 è stato assistente della Nazionale italiana Under 16[3].

NoteModifica

  1. ^ a b Fabio Tartamella, Basket, in la Repubblica, 28 gennaio 2007, p. 12 sezione:Palermo. URL consultato il 6 dicembre 2010.
  2. ^ a b c A1: Banco di Sicilia, Gianni Tripodi è il nuovo coach, su LegA Basket Femminile. URL consultato il 6 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 2 luglio 2007).
  3. ^ a b c d Potenza '84, Gianni Tripodi è il nuovo coach, in notasport.it, 25 giugno 2008. URL consultato il 6 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 19 agosto 2012).
  4. ^ Banco di Sicilia Ribera: il nuovo coach è Gianni Tripodi, in basketnet.it, 27 giugno 2007. URL consultato il 6 dicembre 2010 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  5. ^ Umana, immediata riscossa, in La Nuova Venezia, 03 febbraio 2008, p. 40. URL consultato il 6 dicembre 2010.
  6. ^ Tripodi lascia la Levoni Potenza [collegamento interrotto], in lucaniabasket.ne, 26 gennaio 2009. URL consultato il 6 dicembre 2010.
  7. ^ Roberto Quartarone, B Dil.: Virauto-Alcaro 76-67, Basket Catanese, 6 dicembre 2009, URL consultato il 13 gennaio 2011.
  8. ^ Classifica della Serie B Dilettanti Girone D 2009-'10 Archiviato il 31 luglio 2010 in Internet Archive., Lega Nazionale Pallacanestro, URL consultato il 13 gennaio 2011.
  9. ^ C Reg & Giovanili:La Nuova Jolly riparte da coach Tripodi, in reggioacanestro.com, 2 ottobre 2010. URL consultato il 6 dicembre 2010.