Ginhara ou Fidèle jusqu'à la mort

cortometraggio 1910 diretto Georges Hatot e Victorin-Hippolyte Jasset

Ginhara ou Fidèle jusqu'à la mort è un cortometraggio del 1910 diretto da Georges Hatot e Victorin-Hippolyte Jasset.

Ginhara ou Fidèle jusqu'à la mort
Paese di produzioneFrancia
Anno1910
Dati tecniciB/N
film muto
Generedrammatico
RegiaGeorges Hatot, Victorin-Hippolyte Jasset
Produttore esecutivoSociété Française des Films Éclair

TramaModifica

La principessa Ginhara è la figlia del re di Tebe, un capo barbaro che si chiama Alberich; la salvata da un'imboscata. Ginhara per questo sceglie come marito Alberich. L'amante Haltar viene così respinto della principessa, infuriato per l'unione di Ginhara ed Alberich; dichiara guerra al suo regno. Alberich a seguito di una feroce battaglia, viene ucciso. Ginhara addolorata per la perdita, promette di vendicare la morte di Alberich; ed un giorno somministra una dose di veleno ad Haltar.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema