Apri il menu principale

Giovanni Buora di Antonio (Osteno, 14501513) è stato un architetto e scultore italiano.

Venezia, Chiesa di San Zaccaria

Lavorò alla Chiesa di San Zaccaria di Venezia, alla Scuola Grande di San Marco e alla Scuola Grande di San Giovanni Evangelista, alla Chiesa di San Michele in Isola.

Fu l'architetto del Dormitorio del Monastero di San Giorgio Maggiore. Questo edificio era stato iniziato nel 1449 sotto l'abate Cipriano Rinaldini (14481456) e rimase interrotto per molti anni.

Nel 1476 e 1477 Giovanni Buora con Luca da Isola e Domenico Duca, scolpì i grandi capitelli con aquile nella Chiesa di San Zaccaria.

Nel Duomo della Beata Vergine Immacolata di Montebelluna scolpì agli inizi del Cinquecento le statue dei Dodici Apostoli insieme a Bartolomeo di Domenico Lombardo. A Venezia scolpì nello stesso periodo le lunette della facciata della Chiesa di Santa Maria dei Carmini.

I suoi due figli, Andrea e Antonio, furono anch'essi architetti.

BibliografiaModifica

  • Pietro Paoletti di Osvaldo L'architettura e la scultura del Rinascimento in Venezia, Ongania-Naya Editori, Venezia 1893.
  • A. Zorzi Venezia Scomparsa, Electa, Milano 1984, 382.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN186950820 · GND (DE1015942423 · CERL cnp01412454 · WorldCat Identities (EN186950820