Giovanni III di Meclemburgo

Giovanni III di Meclemburgo
Signore di Meclemburgo
Stemma
In carica 1287-1289
Predecessore Enrico I di Meclemburgo
Successore Enrico II di Meclemburgo
Morte 27 maggio 1289
Casa reale Casato di Meclemburgo
Religione cristiana

Giovanni III di Meclemburgo (126627 maggio 1289) è stato principe del Meclemburgo dal 1287 al 1289 insieme al fratello Enrico II.

BiografiaModifica

Giovanni III di Meclemburgo era il figlio minore di Enrico I di Meclemburgo. Nel 1275 il padre fu fatto prigioniero dai Saraceni durante un pellegrinaggio in Terra Santa. Pertanto a partire da tale data il Meclemburgo venne governato dagli zii Nicola III di Meclemburgo e Giovanni II di Meclemburgo. Nel 1287 quando lui e suo fratello Enrico II divennero maggiorenni regnarono congiuntamente fino alla morte di Giovanni III che annegò presso l'isola di Poel il 27 maggio 1289.[1]

Giovanni III fu sepolto nel monastero francescano di Wismar.[1]

Giovanni III si sposò con Helena, figlia di Wizlaw II Principe di Rugen, nel 1288, da cui ebbe una figlia, Luitgarda (1289-1352) sposata nel 1302 con Gerardo II conte di Hoya.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c Wigger, Op. citata, pag. 161-162

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica