Apri il menu principale

Giovanni Raimondo Folch II de Cardona (catalano Joan Ramon Folc II de Cardona; Arbeca, 14001471), Conte di Cardona e Viscomte di Vilamur dal 1441 al 1471.

Figlio di Giovanni Raimondo I e Giovanna di Gandia. Nel 1430 comandò una flotta di 22 galere e 8 grandi navi in aiuto dell'assedio di Napoli da parte di Alfonso V d'Aragona e, di ritorno verso la sua patria, prese la città francese di Marsiglia. Nel 1463, per i servigi resi, ricevette in feudo da Re Giovanni II d'Aragona, successore di Alfonso V, la città siciliana di Termini. Supportò il re Giovanni II d'Aragona nella guerra civile catalana.

Nozze e discendenzaModifica

Sposato nel 1414 con Giovanna d'Aragona contessa de Prades e baronessa d'Entença, sorella di Margarita d'Aragona moglie di re Martino I, Giovanni Raimondo e Giovanna ebbero sei figli:

  • Timbor de Cardona, monaca.
  • Violante de Cardona
  • Margherita de Cardona
  • Giovanna de Cardona, sposata con Arnau Roger IV de Pallars Sobirà
  • Giovanni Raimondo Folch III de Cardona, successore al titolo.
  • Elisabetta de Cardona.

Raimondo II ebbe anche tre figli naturali: