Giuseppe Pavoncelli

politico italiano
Giuseppe Pavoncelli
Giuseppe Pavoncelli.png

Deputato del Regno d'Italia
Legislature XII, XIV, XV, XVI, XVII, XVIII, XIX, XX, XXI, XXII, XXIII

Ministro dei Lavori Pubblici
Durata mandato 14 dicembre 1897 –
1 giugno 1898
Presidente Antonio di Rudinì

Dati generali
Professione Agricoltore, banchiere

Giuseppe Pavoncelli (Cerignola, 24 agosto 1836Napoli, 2 maggio 1910) è stato un politico italiano.

BiografiaModifica

Appartenente alla famiglia abruzzese dei conti Pavoncelli, fu Ministro dei Lavori Pubblici del Regno d'Italia nel Governo di Rudinì IV.

Grande proprietario terriero, durante la sua attività politica si spese molto per l'acquedotto pugliese, diventato nel 1906 presidente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio per l'Acquedotto Pugliese.[1]

NoteModifica

  1. ^ La storia | Acquedotto Pugliese, su www.aqp.it. URL consultato il 17 agosto 2020.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN90364537 · SBN IT\ICCU\TO0V\163612