Gloyzer X

Groyzer X
グロイザーX
(Guroizaa X)
Groizer X.jpg
Genereavventura, fantascienza
Serie TV anime
AutoreGosaku Ota (manga), Toyohiro Andou(supervisione sceneggiatura)
RegiaHiroshi Jinsenji
Char. designNorio Suzuki
Dir. artisticaKiyoshi Katou
StudioKnack Animation
ReteTokyo Channel 12
1ª TV1º luglio 1976 – 31 marzo 1977
Episodi36 (completa)
Rete it.Canale 5
1ª TV it.1981

Groizer X (グロイザーX Guroizaa X?) è un anime giapponese di genere robotico-fantascientifico prodotto dalla Knack Animation nel 1976, trasmesso da Tokyo Channel 12 e tratto da un manga di Gosaku Ota, che collaborerà anche a due ulteriori versioni del fumetto di Gloyzer X, pubblicate fra il 1976 ed il 1977. La serie si compone di 36 episodi. Go Nagai supervisionerà il solo progetto dell'anime, e per questo, verrà spesso erroneamente accreditato in Occidente come co-creatore della serie.

TramaModifica

Gli alieni Gaira che si nascondono nella regione artica vogliono conquistare la Terra. Il dottor Yan viene catturato con la figlia ed è costretto a lavorare per gli alieni per creare l'arma definitiva, un robot aereo trasformabile chiamato Groizer X, alto 100 metri e dal peso di 1200 tonnellate. La figlia Rita prende il controllo di Groizer X, riesce a fuggire dai Gaira e arriva in Giappone, Qui incontra il pilota Joe Kaisaka che assieme a lei userà il robot per respingere gli invasori.

EpisodiModifica

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese
1Groizer X
「大空の王者 グロイザーX」 - Oozora no ōja guroiza X
1º luglio 1976
2Storia di Rita
「宇宙人美少女の 秘密」 - Uchūjin bishōjo no himitsu
8 luglio 1976
3Pericolo da Gaylar
「恐怖の気象兵器」 - Kyōfu no kishō heiki
15 luglio 1976
4Il professor Tobyshima
「熱血! ヒコーキ野郎の 涙が燃える!」 - Nekketsu! hikōki yarō no namida ga moe ru!
22 luglio 1976
5Masato
「悲しみは 大空の彼方に」 - Kanashimi ha oozora no kanata ni
29 luglio 1976
6Mach 3.5
「悲劇の マッハ3.5大作戦」 - Higeki no mahha 3.5 daisakusen
5 agosto 1976
7Kento
「リタの心を 取り戻せ!」 - Rita no kokoro wo tori modose!
12 agosto 1976
8Il nuovo reattore V-7
「消えた空爆ロボ」 - Kie ta kūbaku robo
19 agosto 1976
9L'ammiraglio Haruk
「傷だらけの友情」 - Kizu darakeno yūjō
26 agosto 1976
10La piccola Yukari
「この命 果てるとも」 - Kono inochi hate rutomo
2 settembre 1976
11Lavaggio del cervello
「人間ロボット 大作戦」 - Ningen robotto daisakusen
9 settembre 1976
12La statua della pace
「女神像を 破壊せよ!」 - Megamizō wo hakai seyo!
16 settembre 1976
13La fine di Daggar
「恐怖の大飛行船」 - Kyōfu no dai hikōsen
23 settembre 1976
14Operazione "squalo"
「皆殺しの 巡視船」 - Mina koroshi no junshi fune
30 settembre 1976
15Il sacrificio di Bikki
「悲劇の空爆ロボ. ビッキー」 - Higeki no kūbaku robo. bikki
7 ottobre 1976
16Attacco al Giappone
「日本全土を 攻撃せよ」 - Nihonzendo wo kōgeki seyo
14 ottobre 1976
17Veleno dal cielo
「謎の飛行物体」 - Nazo no hikōbuttai
21 ottobre 1976
18Lotta tra titani
「果てしなき 大空の戦い」 - Hate shinaki oozora no tatakai
28 ottobre 1976
19Gen in pericolo
「ゲンの命を救え」 - Gen no inochi wo sukue
4 novembre 1976
20Super-Tank = attacco a Tokio!
「さらば 宇宙の友よ」 - Saraba uchū no tomo yo
11 novembre 1976
21Hanno rubato il Groyzer x!
「秘密基地大爆破」 - Himitsukichi dai bakuha
18 novembre 1976
22Progetto base segreta
「奪われた グロイザーX」 - Ubawa reta guroiza X
25 novembre 1976
23Sfida tra campioni
「ジョーとリタの 命をねらえ!」 - Jō to rita no inochi wonerae!
2 dicembre 1976
24Il pericolo W-A
「マシン WA銃を防げ!」 - Mashin WA jū wo fusege!
9 dicembre 1976
25Una terribile battaglia aerea
「恐怖の巨大戦車」 - Kyōfu no kyodai sensha
16 dicembre 1976
26La vendetta di Masato
「嵐を呼ぶ 大空中戦」 - Arashi wo yobu oozora naka sen
23 dicembre 1976
27Il robot spaziale "Zeus"
「大空に怒りを ぶつけた涙の一撃」 - Oozora ni ikari wo butsuketa namida no ichigeki
6 gennaio 1977
28Il dottor Yan è vivo!
「恐怖!空飛ぶ鯨」 - Kyōfu! kūhi bu kujira
13 gennaio 1977
29Il terrore della balena volante
「生きていた ヤン博士」 - Iki teita yan hakase
3 febbraio 1977
30Morsa di ghiaccio
「死を呼ぶ 電撃作戦」 - Shi wo yobu dengeki sakusen
10 febbraio 1977
31Avamposto segreto
「冷たく白い東京」 - Tsumeta ku shiroi tōkyō
24 febbraio 1977
32Attacco alla base di Akane
「秘密前進基地を さぐれ!」 - Himitsu zenshin kichi wo sagure!
3 marzo 1977
33Attacco totale
「茜基地に 突入せよ!」 - Akane kichi ni totsunyū seyo!
10 marzo 1977
34Pericolo di morte per Joe e Rita!
「リタよ! ジョーを撃て!」 - Rita yo! jō wo ute!
17 marzo 1977
35La morte di Dogos
「総攻撃 ガイラー帝国」 - Sōkōgeki gaira teikoku
24 marzo 1977
36Ritorna in pace
「大空に 平和の鐘が鳴る」 - Oozora ni heiwa no kane ga naru
31 marzo 1977

CuriositàModifica

  • Gō Nagai, insieme a Hiroshi Koenji, firmò i testi della sigla iniziale ("Tobe! Groiser X") e finale ("Go-Go Groiser X") dell'anime.
  • Il colore del robot è blu nella serie televisiva, verde nelle pagine a colori del manga.
  • Nel manga e nell'anime, l'aspetto fisico del professore Tobishima è simile a quello del professor Procton / Umon nell'adattamento cartaceo di UFO Robot Goldrake, ugualmente curato da Gosaku Ota.
  • Nei paesi ispanici, Groizer X è conosciuto con il nome di El Justiciero, mentre sia in Portogallo che in Brasile con il nome di O Pirata do Espaço.
  • In Italia l'anime fu trasmesso nel 1981 su Canale 5 ma ebbe comunque poco successo e venne replicato raramente, negli anni successivi, solo su qualche tv locale (tra cui Tele Roma 56).

Collegamenti esterniModifica