Portale:Anime e manga
Saluti da Wikipe-tan!
portale anime e manga

Portale sul fumetto e l'animazione di Giappone (manga e anime), Corea del Sud (manhwa), Cina (manhua) e aree limitrofe. Puoi trovare di seguito l'elenco completo delle opere, dei professionisti e delle aziende di cui esiste una voce su Wikipedia. Per informarti su come collaborare, visita il Progetto:Anime e manga o partecipa alle discussioni all'Otaku no Bar.

Lo sapevi che...

Mangaka (漫画家?) è una parola giapponese che indica un autore di fumetti. In Occidente la parola viene generalmente utilizzata per indicare una persona autrice dei tipici fumetti giapponesi: manga. Solitamente il mangaka è una persona che crea la storia ed i disegni di un'opera, assieme a degli assistenti che si occupano delle chine, degli sfondi e della colorazione delle parti nere delle tavole. Esistono tuttavia dei mangaka che lavorano da soli o in gruppo, nei quali uno si occupa dei disegni (il mangaka) ed uno della storia (il gensaku-sha).

Un mangaka è spesso legato ad un'azienda giapponese di manga, la quale produce delle riviste in cui vengono pubblicati i propri lavori. Generalmente i giovani aspiranti mangaka producono dei capitoli speciali denominati one-shot o capitoli pilota, nei quali viene rappresentata in una cinquantina circa di pagine la loro idea e la loro storia. Questi lavori vengono successivamente inviati a determinate case di produzione, in base al tema scelto, in modo da poter partecipare a dei concorsi indetti per trovare e pubblicare nuove storie create da nuovi autori emergenti. Le storie vincitrici hanno la possibilità di apparire sulle riviste giapponesi, ed a seconda del gradimento riscontrato, queste storie possono cominciare la serializzazione nel giro di pochi mesi.

Esistono anche mangaka che scelgono di non dedicarsi alla creazione di nuove serie inedite, ma piuttosto di rappresentare delle brevi storie nelle quali compaiono personaggi di una determinata serie; questi lavori e in generale tutte le opere autopubblicate vengono denominate dojinshi.

Continua...

Contenuti di qualità
Naruto forehead cover.JPG

Naruto (NARUTO -ナルト-?) è uno shōnen manga scritto e disegnato da Masashi Kishimoto e pubblicato dall'ottobre 1999 al novembre 2014 sulla rivista Weekly Shōnen Jump di Shūeisha. I 700 capitoli realizzati sono stati raccolti in 72 volumi tankōbon sotto l'etichetta Jump Comics; il manga è stato tradotto e pubblicato in diverse lingue. La trama segue le avventure e le vicissitudini del giovane Naruto Uzumaki, il quale, partendo da ninja inetto e diventando via via più forte, cerca di cambiare il suo mondo, inseguendo il sogno di diventare Hokage.

Dal manga sono state tratte due serie televisive anime entrambe prodotte dalla Pierrot ed andate in onda su TV Tokyo: la prima, Naruto (NARUTO -ナルト-?), composta da 220 episodi ed adattante i primi 27 volumi del fumetto, è stata trasmessa in Giappone dal 3 ottobre 2002 all'8 febbraio 2007; la seconda, Naruto: Shippuden (NARUTO -ナルト-疾風伝 Naruto: Shippūden?, lett. "Naruto: Le cronache dell'uragano"), andata in onda dal 15 febbraio 2007 ed ancora in corso, è l'adattamento animato dei volumi dal 28 in poi. Inoltre, la serie è stata trasposta in altri media come romanzi, videogiochi, film ed OAV.

Con oltre 200 milioni di copie vendute in tutto il mondo Naruto è una delle serie manga e anime più famose e di successo in Giappone e all'estero. È inoltre la quarta serie per volume di vendite nella storia della rivista Weekly Shōnen Jump, con 131,5 milioni di copie, mentre in Nord America e in Europa ha occupato stabilmente i primi posti nelle classifiche di vendita.

Continua...

Glossario
Categorie
Portali collegati