Apri il menu principale

La composizione del governo formato da Lionel Jospin è stata annunciata il 2 giugno 1997. Il governo è rimasto in carica fino al 6 maggio 2002.

Coalizione politicaModifica

Composizione del GovernoModifica

MinistriModifica

  • Ministro dell'Impiego e della Solidarietà
Martine Aubry (PS) fino al 18 ottobre 2000
Élisabeth Guigou (PS)
  • Guardasigilli, Ministro della Giustizia
Élisabeth Guigou (PS) fino al 18 ottobre 2000
Marylise Lebranchu (PS)
  • Ministro dell'Educazione Nazionale
Claude Allègre (PS) fino al 27 marzo 2000
Jack Lang (PS)
  • Ministro degli Interni
Jean-Pierre Chevènement (MDC) fino al 3 settembre 1998
Interim di Jean-Jack Queyranne Segretario di Stato all'Oltremare (PS) fino al 30 dicembre 1998
Jean-Pierre Chevènement (MDC) fino al 29 agosto 2000
Daniel Vaillant (PS)
  • Ministro degli Affari esteri: Hubert Védrine (PS)
  • Ministro dell'Economia, delle Finanze e dell'Industria
Dominique Strauss-Kahn (PS) fino al 2 novembre 1999
Christian Sautter (PS) fino al 27 marzo 2000
Laurent Fabius (PS)
Catherine Trautmann (PS) fino al 27 marzo 2000
Catherine Tasca (PS)
  • Ministro dell'Agricoltura e della Pesca
Louis Le Pensec (PS) fino al 19 ottobre 1998
Jean Glavany (PS) fino al 25 febbraio 2000
François Patriat (PS)
  • Ministro della Pianificazione Territoriale e dello Sviluppo
Dominique Voynet (Verdi) fino al 9 luglio 2001
Yves Cochet (Verdi)
  • Ministro dei Rapporti con il Parlamento
Daniel Vaillant (PS) fino al 29 agosto 2000
Jean-Jack Queyranne (PS)
  • Ministro della Funzione Pubblica e della Riforma dello Stato
Émile Zuccarelli (PRG) fino al 27 marzo 2000
Michel Sapin (PS)

Ministri delegatiModifica

Segretari di StatoModifica

  • Segretario di Stato all'Oltremare
Jean-Jack Queyranne (PS) fino al 29 agosto 2000
Christian Paul (PS)
  • Segretario di Stato alla Sanità
Bernard Kouchner (PS) fino al 7 luglio 1999
Dominique Gillot (PS) dal 28 luglio 1999 fino al 6 febbraio 2001
  • Segretario di Stato alla Cooperazione e alla Francofonia: Charles Josselin (PS) fino al 13 febbraio 1998
  • Segretario di Stato alla Casa
Louis Besson (PS) fino al 27 marzo 2001
Marie-Noëlle Lienemann (PS)
  • Segretario di Stato al Commercio estero
Jacques Dondoux (PRG) fino al 28 luglio 1999
François Huwart (PRG)
  • Segretario di Stato al Bilancio
Christian Sautter (PS) fino al 2 novembre 1999
Florence Harly (PS) dal 3 gennaio 2000
  • Segretario di Stato alle Piccole e Medie Imprese, al Commercio, all'Artigianato e al Consumo
Marylise Lebranchu (PS) dal 18 ottobre 2000
François Patriat (PS) fino al 25 febbraio 2002
  • Segretario di Stato all'Industria: Christian Pierret (PS) fino al 25 febbraio 2002
  • Segretario di Stato alla Difesa, incaricato degli Ex-combattenti
Jean-Pierre Masseret (PS) fino al 4 settembre 2001
Jacques Floch (PS)
  • Segretario di Stato al Turismo
Michelle Demessine (PCF) fino al 23 ottobre 2001
Jacques Brunhes (PCF)
  • Segretario di Stato ai Diritti delle Donne e alla Formazione professionale: Nicole Péry (PS) dal 30 marzo 1998
  • Segretario di Stato all'Economia solidale: Guy Hascoët (PS)
  • Segretario di Stato al Patrimonio e al Decentramento culturale: Michel Duffour (PCF) dal 27 marzo 2000
  • Segretario di Stato agli Anziani
Dominique Gillot (PS) dal 6 febbraio al 27 marzo 2001
Paulette Guinchard-Kunstler (PS)