Grand Magus

gruppo musicale svedese
Grand Magus
Grand Magus – Headbangers Open Air 2014 01.jpg
I Grand Magus all'Headbangers Open Air 2014
Paese d'origineSvezia Svezia
GenereHeavy metal
Stoner rock
Doom metal
Periodo di attività musicale1996 – in attività
EtichettaRoadrunner Records
Album pubblicati5
Studio5
Live0
Raccolte0
Sito ufficiale

I Grand Magus sono una band heavy metal svedese, con forti influenze stoner rock e doom metal, fondata a Stoccolma nel 1996.

StoriaModifica

I Grand Magus furono fondati dall'ex cantante dei Cardinal Fang Janne "JB" Christoffersson e dal bassista Mats "Fox" Skinner.[1] La band fu completata con l'aggiunta di Fredrik "Trisse" Liefvendahl alla batteria e con questa formazione fu registrata una demo di 3 tracce, i cui brani furono poi inclusi nella compilation della Waterdragon Records Greatest Hits Vol 1 (2000).

I Grand Magus registrarono poi uno split album con gli Spiritual Beggars per la Southern Lord Records, a cui seguì il loro disco d'esordio omonimo (2001) per la Rise Above Records. Seguirono altri due album, Monument (2003) e Wolf's Return (2005), pubblicati sempre con la stessa etichetta.

Nel 2006 Trisse lasciò la band e fu sostituito da Sebastian "SEB" Sippola. Con questa formazione fu pubblicato il quarto disco Iron Will nel 2008. Nel dicembre 2009 la band firmò per la Roadrunner Records, pubblicando con essa nel 2010 il disco Hammer of the North.[2]

MembriModifica

Formazione attualeModifica

Ex componentiModifica

  • Fredrik "Trisse" Liefendahl - drums (1998-2006)
  • Sebastian "SEB" Sippola - drums (2006-2012)

TimelineModifica

 

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

Singoli/EPModifica

NoteModifica

  1. ^ MusicMight[collegamento interrotto]
  2. ^ Blabbermouth.Net - Grand Magus Signs With Roadrunner Records Archiviato il 16 dicembre 2009 in Internet Archive.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN125069338 · ISNI (EN0000 0001 0681 4951 · LCCN (ENno2007137294 · GND (DE16075546-3 · BNF (FRcb15070410q (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2007137294
  Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di metal