Grandes Rousses
Massifs des Alpes.png
Cartina di localizzazione delle Alpi francesi
ContinenteEuropa
StatiFrancia Francia
Catena principaleAlpi del Delfinato nelle Alpi
Cima più elevataPic Bayle (3.467 m s.l.m.)

Il massiccio dei Grandes Rousses è situato nelle francesi Alpi del Delfinato. Il massiccio interessa i dipartimenti dell'Isère e della Savoia. L'Oisans copre una parte del massiccio.

Il massiccio ospita dei ghiacciai relativamente alti, superati solamente in dimensione dai ghiacciai dell'Écrins e della Vanoise.

ClassificazioneModifica

Secondo la SOIUSA il massiccio è un supergruppo con la seguente classificazione:

DelimitazioniModifica

Ruotando in senso orario i limiti geografici sono: Colle del Glandon, torrente Glandon, fiume Arc, torrente Arvan, Col des Près Nouveaux, torrente Romanche, torrente Eau d'Olle, Colle del Glandon.

SuddivisioneModifica

Secondo la SOIUSA, il massiccio è suddiviso in due gruppi e due sottogruppi[1]:

  • Massiccio dei Grande Rousses (3)
    • Gruppo del Pic de l'Etendard (3.a)
      • Cresta Etendard-Sauvage-Cochette (3.a/a)
      • Cresta Aiguillettes-Rissiou (3.a/b)
    • Gruppo del Pic Bayle (3.b)
      • Cresta Bayle-Savoyat-Lac Blanc (3.b/a)
      • Cresta del Dôme des Petites Rousses (3.b/b)
  • Gruppo dell'Ouillon (4)

Principali vetteModifica

 
Il Pic Bayle ed in basso il Glacier des Quirlies.
  • Pic Bayle - 3465 m
  • Pic de l'Étendard - 3464 m
  • Pic du Lac Blanc - 3323 m
  • Cimes de la Cochette - 3241 m
  • Cime de la Barbarate - 3226 m
  • Cime du Grand Sauvage - 3216 m
  • Dôme de la Cochette - 3041 m
  • Pic de l'Herpie - 3012 m
  • Roc de la Balme - 2872 m
  • Cime de la Valette - 2858 m
  • Dôme des Petites Rousses - 2810 m
  • Sommet de l'Ouillon - 2.431 m

Principali ghiacciaiModifica

  • Glacier des Rousses
  • Glacier de Sarenne
  • Glacier des Quirlies
  • Glacier de Saint-Sorlin
  • Glacier de la Barbarate
  • Glacier des Malatres

AttivitàModifica

Stazioni di sport invernaliModifica

NoteModifica

  1. ^ Tra parentesi sono riportati i codici SOIUSA dei gruppi e sottogruppi. Si tenga presente che due sottogruppi sono ulteriormente divisi in settori di sottosezione; viene quindi introdotta una nuova lettera nel codice.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN245441846 · WorldCat Identities (EN245441846