Grazigna

località di Nova Gorica in Slovenia
(Reindirizzamento da Grassigna)

Grazigna[1][2][3] o Grassigna[4][5] (in sloveno Grčna) è una località della Slovenia ai piedi del Panovizza[6] (in slov. Panovec, in ted. Panowitz). Un tempo sobborgo di Gorizia, è diventata parte del nucleo urbano di Nova Gorica. Vi si combatté durante la prima guerra mondiale e fu uno dei punti di maggior avanzata verso est dell'esercito italiano dopo la presa di Gorizia dell'agosto 1916 e durante le battaglie dell'Isonzo.

Grazigna
insediamento
Grčna
Localizzazione
StatoBandiera della Slovenia Slovenia
Regione statisticaGoriziano
ComuneNova Gorica
Territorio
Coordinate
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1

Note modifica

  1. ^ Cfr. "Grazigna" nel Thesauro del Comune di Trieste.
  2. ^ Cfr. "Grazigna" in La Grande guerra 1914-1918. I diari raccontano, gruppo editoriale L'Espresso.
  3. ^ Cfr. "Grazigna" in AA. VV., Guerra mondiale, in Enciclopedia Italiana, Roma, Istituto dell'Enciclopedia Italiana.
  4. ^ Cfr. "Grassigna" nella Mappa IGM sul Geoportale Nazionale del Ministero dell'Ambiente (visualizzabile dal menù "Strumenti": Servizi: "WMS" → Ente: "wms.pcn.minambiente.it" → Servizio: "Cartografia di base - IGM 25.000").
  5. ^ Cfr. "Grassigna" in Roberto Covaz, Gorizia, la città dei morti con la valigia, in Il Piccolo, 22 gennaio 2012.
  6. ^ Touring club italiano, Gorizia e provincia. Grado, la laguna, il Collio, Redipuglia, l'Isonzo, Touring editore, 2003, p. 57, ISBN 88-365-2858-9.