Apri il menu principale
Grecav Auto
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà a responsabilità limitata
Fondazione1964 a Gonzaga
Chiusura2013 (Fallimento)
Sede principaleGonzaga
SettoreAutomobilistico
Prodottimicrocar

La Grecav Auto Srl è stata un'azienda metalmeccanica fondata nel 1964 a Gonzaga, in provincia di Mantova, che produceva minicar e componenti per macchine agricole. Nel 2013 è stata dichiarata fallita dal tribunale di Mantova[1].

StoriaModifica

L'azienda venne fondata nel 1964 dal Cav. Bruno Grespan attraverso la fusione di due società: la Fratelli Grespan S.n.c., fondata nel 1956 e specializzata in lavorazione di lamiere e carrozzerie industriali, e la Cavalletti S.n.c., fondata nel 1922 e specializzata in componentistica meccanica. Nel 1991 Grecav perfezionò l'acquisizione della BMA, un'azienda produttrice di vetturette a tre ruote. Negli anni successivi vennero progettati e prodotti veicoli a tre e quattro ruote, seguiti nel 2000 dal lancio della EKE: una microcar guidabile previo conseguimento della patente AM dai 14 anni.

Nel 2012 l'azienda è stata dichiarata fallita dal tribunale di Mantova; successivamente il fallimento è stato revocato ma nel 2013 viene dichiarata nuovamente fallita e i beni (materiali e immateriali comprensivi di marchio) messi all'asta[2].

Una parte dei lavoratori è stato ricollocato grazie all'affitto di ramo d'azienda[3]

Grecav EkeModifica

 
Una Grecav EKE

Il modello Eke, nato nel 2000 come berlina, è divenuto il punto di partenza di una gamma che comprendeva anche la versione Pick-up, la versione Station-Wagon e la versione Van. In esclusiva per Piaggio, inoltre, Grecav ha prodotto la versione “PK 500”, derivata dalla versione EKE Pick-up. L'intera gamma è stata oggetto di restyling nel 2005, cambiando il nome in Eke Stile.

La vettura era equipaggiata con un motore diesel bicilindrico Lombardini da 505 cm³, a 4 kW di potenza, che raggiungeva i 45 km/h. Le dimensioni del modello berlina erano 2.590 mm di lunghezza, 1.378 mm di larghezza e 1.470 mm di altezza. La carrozzeria di Eke era in alluminio. Nel 2009 la Eke è stata sostituita dalla Sonique.

NoteModifica

  1. ^ La Grecav è fallita per la seconda volta, su ricerca.gelocal.it, 8 novembre 2013. URL consultato il 27 giugno 2018.
  2. ^ Fallimento Grecav auto Seconda asta per i beni, su gazzettadimantova.gelocal.it, 2 settembre 2017. URL consultato il 27 giugno 2018.
  3. ^ La ex Grecav rialza la testa Adesso tocca alle minicar, su gazzettadimantova.gelocal.it, 7 gennaio 2014. URL consultato il 27 giugno 2018.

Altri progettiModifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili