Grimelda d'Ungheria

Grimelda d'Ungheria (in ungherese: Árpád-házi Grimelda) (... – ...; fl. XI secolo) è stata una nobile ungherese. Divenne dogaressa di Venezia per matrimonio con il doge Ottone Orseolo (r. 1009-1026)[1]. Era la figlia di Géza d'Ungheria e della principessa Sarolta. Seguì Ottone a Costantinopoli dopo la sua deposizione.[2] I figli di Ottone e Grimelda furono Pietro, re d'Ungheria e Frozza Orseolo.

NoteModifica

  1. ^ Alessandro Fontana, Georges,. Saro e Impr. ENS Fontenay/Saint-Cloud), Venise 1297-1797 la république des castors, ENS Editions, 1997, ISBN 2-902126-29-8, OCLC 489580050. URL consultato il 23 settembre 2021.
  2. ^ Staley, Edgcumbe, The dogaressas of Venice: The wives of the doges, Londra, T. W. Laurie, 1910.