Guglielmo Federico di Brandeburgo-Ansbach

margravio di Brandeburgo-Ansbach

Guglielmo Federico di Brandeburgo-Ansbach (Ansbach, 8 gennaio 1686Unterreichenbach, 7 gennaio 1723) fu margravio di Brandeburgo-Ansbach dal 1703 fino alla propria morte.

Guglielmo Federico di Brandeburgo-Ansbach
WilliamFrederickBrandenburgAnsbach.jpg
Guglielmo Federico di Brandeburgo-Ansbach in un ritratto di Johann Peter Feuerlein
Margravio di Brandeburgo-Ansbach
Stemma
Stemma
In carica29 marzo 1703 –
7 gennaio 1723
PredecessoreGiorgio Federico II
SuccessoreCarlo Guglielmo Federico
NascitaAnsbach, 8 gennaio 1686
MorteUnterreichenbach, 7 gennaio 1723 (36 anni)
Casa realeCasa di Hohenzollern
PadreGiovanni Federico
MadreEleonora Erdmuthe di Sassonia-Eisenach
ConsorteCristiana Carlotta di Württemberg-Winnental
FigliCarlo Guglielmo Federico

BiografiaModifica

 
Ritratto equestre di Guglielmo Federico di Brandeburgo-Ansbach

Guglielmo Federico era l'ultimogenito di Giovanni Federico e della sua seconda moglie Eleonora Erdmuthe di Sassonia-Eisenach. Sua sorella Carolina di Brandeburgo-Ansbach fu regina d'Inghilterra come moglie di Giorgio II di Gran Bretagna.

Alla morte senza eredi del fratello Giorgio Federico, nel 1703, ereditò il principato divenendone il margravio. Considerato che era ancora minorenne, venne posto sotto la tutela di un consiglio.

Intrapresa la carriera militare, fu comandante di un reggimento di fanteria della Franconia e, successivamente, divenne comandante del reggimento dei dragoni imperiali di (1718–1723).

Nel 1710 fondò la fabbrica di porcellana di Ansbach, sviluppando in loco un florido centro di produzione.

Nel settembre del 1712, acquistò il castello di Unterreichenbach al prezzo di 5000 Reichstalers e lo trasformò in una palazzina di caccia. Nello stesso anno, quando nacque l'erede al trono, donò alla moglie il castello di Unterschwaningen, acquisito dalla famiglia margraviale nel 1630, che ella fece ricostruire ed ampliare dall'architetto Carl Friedrich von Zocha, che dal 1719 ampliò anche la residenza di Ansbach.

Matrimonio ed erediModifica

 
Cristiana Carlotta di Württemberg-Winnental

Guglielmo Federico sposò nel 1709 la cugina Cristiana Carlotta di Württemberg-Winnental, figlia di Federico Carlo di Württemberg-Winnental. Da questo matrimonio nacquero tre figli, di cui solo uno però raggiunse l'età adulta:

Dalla sua amante, Caroline von Reystendorf, ebbe due figli illegittimi:

  • Federico Guglielmo von Reystendorf (1718-1742), barone di Reystendorf.
  • Federico Carlo (1718-1719).

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Joachim Ernst von Brandenburg-Ansbach Johann Georg von Brandenburg  
 
Elisabeth von Anhalt-Zerbst  
Albrecht II von Brandenburg-Ansbach  
Sophie von Solms-Laubach Johann Georg I von Solms-Laubach  
 
Margarethe von Schönburg-Glauchau  
Johann Friedrich von Brandenburg-Ansbach  
Joachim Ernst zu Oettingen-Oettingen Ludwig Eberhard zu Oettingen-Oettingen  
 
Margarethe von Erbach  
Sophie Margarete zu Oettingen-Oettingen  
Anne Sybille zu Solms-Sonnenwalde Heinrich Wilhelm I zu Solms-Sonnenwalde  
 
Sophie Dorothea von Mansfeld  
Wilhelm Friedrich von Brandenburg-Ansbach  
Wilhelm von Sachsen-Weimar Johann von Sachsen-Weimar  
 
Dorothea Maria von Anhalt  
Johann Georg I von Sachsen-Eisenach  
Eleonore Dorothea von Anhalt-Dessau Johann Georg I von Anhalt-Dessau  
 
Dorothea von Pfalz-Simmern  
Eleonore Erdmuthe von Sachsen-Eisenach  
Ernst zu Sayn-Wittgenstein Wilhelm II zu Sayn-Wittgenstein  
 
Anne Elisabeth zu Sayn  
Johannette zu Sayn-Wittgenstein  
Louise Juliane von Erbach Georg III von Erbach  
 
Maria von Barby-Mühlingen  
 

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN74232955 · ISNI (EN0000 0000 5339 9335 · CERL cnp00252970 · LCCN (ENnr2002019811 · GND (DE102030065 · WorldCat Identities (ENlccn-nr2002019811
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie