Apri il menu principale
Gyros
Pita giros.JPG
Un gyros con il tipico condimento
Origini
IPA[ˈʝiros]
Altri nomipita gyro
Luogo d'origineGrecia Grecia
DiffusioneBacino del Mediterraneo,
Europa,
Americhe
Dettagli
Categoriapiatto unico
Ingredienti principalipita,
carne di maiale, tzatziki, patatine fritte, pomodoro, cipolla
Variantikebab, shawarma
 

Il gyros (in greco γύρος; IPA: [ˈʝiros]) è un piatto greco assai simile al döner (turco) o allo shawarma (arabo), ma in genere è a base di carne di maiale; diffuso in Grecia e in Albania (con il nome di sufllaqe) come cibo da strada o snack, in osterie o taverne lo si può trovare anche servito nel piatto.

La cottura avviene su di uno spiedo verticale sul quale vengono infilzate – una sopra l'altra – delle fettine di carne, preventivamente marinate o condite con spezie e aromi; tale girarrosto rotea su sé stesso in prossimità di una griglia elettrica (o a gas) portata a conveniente temperatura. Una volta divenuto croccante, lo strato esterno viene tagliato in strisce sottili mediante un coltello elettrico per carne. Infine, il gyros viene servito sulla pita (gyros pita) o avvolto in essa, con il tzatziki (salsa a base yogurt) e con pomodori, patatine e cipolla a condirlo.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica