Hereford (Texas)

centro abitato del Texas
Hereford
city
(EN) City of Hereford
Hereford – Veduta
Il cartello di benvenuto di Hereford sulla U.S. Route 385
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Texas.svg Texas
ConteaDeaf Smith
Territorio
Coordinate34°49′18.84″N 102°23′56.4″W / 34.8219°N 102.399°W34.8219; -102.399 (Hereford)Coordinate: 34°49′18.84″N 102°23′56.4″W / 34.8219°N 102.399°W34.8219; -102.399 (Hereford)
Altitudine1 163 m s.l.m.
Superficie15,4 km²
Abitanti15 370 (2010)
Densità998,05 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale79045
Prefisso806
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Hereford
Hereford
Hereford – Mappa

Hereford (/ˈhɜːrfərd/ HUR-furd) è un comune (city) degli Stati Uniti d'America e capoluogo della contea di Deaf Smith nello Stato del Texas. La popolazione era di 15,370 persone al censimento del 2010. Si tratta dell'unico luogo incorporato della nazione che si chiama "Hereford".[1]

Il rifornimento idrico locale di Hereford contiene un livello insolitamente alto naturale di fluoro. Dato che il fluoruro è utilizzato per la protezione contro la carie, Hereford ha guadagnato il soprannome di "la città senza un mal di denti" (The Town Without a Toothache).

È anche nota come "la capitale mondiale del manzo" (Beef Capital of the World) a causa del gran numero di bovini alimentati nell'area. La città prende il nome da una razza bovina nota come Hereford. L'economia locale è influenzata in modo significativo dalla crescita dei prodotti lattiero caseari e di industrie di etanolo.

L'area è nota per il suo clima steppico che pesa sull'agricoltura e l'allevamento, in tutta l'area sostenuta sono presenti delle irrigazioni che sfruttano la falda di Ogallala e la falda acquifera di Santa Rosa.

Ad Hereford è presente il quartier generale della Deaf Smith Electric Cooperative, una cooperativa elettrica che serve le contee di Deaf Smith, Castro, Parmer, e Oldham.

Il ricco patrimonio western comprende la casa ranch dei Las Escarbadas appartenente allo XIT Ranch che si trova a sud-ovest di Hereford nella contea di Deaf Smith. La struttura storica restaurata può ora essere vista al National Ranching Heritage Center alla Texas Tech University a Lubbock. Il Deaf Smith County Historical Museum sulla 400 Sampson Street di Hereford offre mostre interne e insediamenti del Texas occidentale.

Nel dicembre 2015, il Seattle Post-Intelligencer ha votato Hereford come "la città più conversatrice nel Texas", ma negli Stati Uniti è nota come in termini di contributi politici. Altre comunità conversatrici del Texas occidentale in ordine di scala sono Childress (No. 9), Dalhart (No. 8), e Monahans (No. 5). Princeton nella contea di Collin a nord di Dallas si è posizionata al No. 2. Al contrario, Vashon nello Stato di Washington, è nota come "la città più liberale della nazione" per quanto riguarda le donazioni politiche.[2]

Geografia fisicaModifica

Hereford è situata a 34°49′19″N 102°23′55″W / 34.821944°N 102.398611°W34.821944; -102.398611 (34.821961, -102.398617).[3]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 5,9 miglia quadrate (15,4 km²).

StoriaModifica

Hereford è stata fondata con il nome di "Blue Water" nel 1899 dopo che la Pecos and Northern Texas Railway aveva collegato Amarillo a Farwell. Ma tuttavia, quando si venne a sapere che già c'era una città chiamata Blue Water, gli abitanti avevano rinominato la città in "Hereford" in onore dei bovini dei rancher locali.[4]

Durante la seconda guerra mondiale vi si trovava un campo di concentramento per prigionieri italiani. Completamente smantellato in tutta fretta appena dismesso nel 1947, oggi non ve n'è traccia.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Secondo il censimento[5] del 2000, c'erano 14,597 persone.

Etnie e minoranze straniereModifica

Secondo il censimento del 2000, la composizione etnica della città era formata dal 69,86% di bianchi, l'1,76% di afroamericani, lo 0,82% di nativi americani, lo 0,26% di asiatici, lo 0,12% di oceanici, il 24,77% di altre razze, e il 2,41% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 61,37% della popolazione.

NoteModifica

  1. ^ Find a County, National Association of Counties. URL consultato il 6 marzo 2017.
  2. ^ Daniel DeMay, The most liberal and most conservative cities in the US, Bridgeport, Connecticut, The Connecticut Post, 17 dicembre 2015. URL consultato il 6 marzo 2017.
  3. ^ US Gazetteer files: 2010, 2000, and 1990, United States Census Bureau, 12 febbraio 2011. URL consultato il 6 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 27 maggio 2002).
  4. ^ Hereford, TX, su tshaonline.org.
  5. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 6 marzo 2017.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Sito ufficiale, su hereford-tx.gov. URL consultato il 5 marzo 2017 (archiviato dall'url originale il 5 febbraio 2012).
Controllo di autoritàVIAF (EN129699146 · LCCN (ENn83049020 · WorldCat Identities (ENlccn-n83049020
  Portale Texas: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Texas