IAR 316
RoAF IAR 316B cropped.jpg
IAR 316 della Forțele Aeriene Române
Descrizione
Tipoelicottero leggero utility
Equipaggio1-2 piloti
CostruttoreRomania IAR
Data primo volo1971
Data entrata in servizio1973
Dimensioni e pesi
Lunghezza12,82 m
Altezza2,97 m
Diametro rotore11,02 m
Superficie rotore95,4
Passeggeri5
Capacità950 kg
Propulsione
Motoreun turbina Turbomeca Artouste III-B
Potenza425 kW (570 CV )
Prestazioni
Velocità max210 km/h
Velocità di crociera180 km/h
Autonomia540 km
Tangenza3 200 m
voci di elicotteri presenti su Wikipedia

Lo IAR 316 è un elicottero utility leggero monoturbina con rotore a tre pale, costruito dall'azienda aeronautica rumena Industria Aeronautică Română (IAR) dai primi anni settanta fino al 1987.

Si tratta sostanzialmente della versione locale realizzata su licenza del SA 316B Alouette III, originariamente sviluppato dalla francese Sud-Aviation (poi confluita nell'Aérospatiale), e del quale l'azienda aveva acquistato i diritti di produzione per il mercato nazionale.

Il modello, che ottenne un buon successo commerciale, servì come base di sviluppo dello IAR 317, variante d'attacco che però non venne avviata alla produzione.

Storia del progettoModifica

La IAR iniziò la costruzione dello IAR 316 nel 1971, nello stabilimento di Brașov.

 
IAR 316B al salone Paris Air Show del 1973

Lo IAR 316 fu modificato per l'adozione di armi prodotte da industrie facenti parte del blocco sovietico, come il razzo da 57 mm [1], la mitragliatrice calibro 7,62 mm e missili anticarro. Un primo esemplare fu mostrato al Paris Air Show nel giugno 1973.

La produzione terminò nel 1987 dopo la costruzione di 250 unità.

IAR 317Modifica

Fu un tentativo di usare lo IAR 316 come elicottero d'attacco. Equipaggiato con motori Turbomeca Artouste IIIB, lo IAR 317 ebbe due posti per pilota e copilota blindati. Le ali parziali servirono per il trasporto di missili anticarro, mitragliere. Fu chiamato "Airfox". Solo un esemplare fu costruito come prototipo. Fu presentato al Paris Air Show del 1985.

Impiego operativoModifica

Il modello fu fornito in 125 unità alle Forțele Armate Române, le forze armate della Romania, come equipaggiamento dei reparti della Forțele Aeriene Române (aeronautica militare). Alcuni IAR 316 furono usati in ambiti civili in Romania e altri esportati in varie nazioni, incluso il Pakistan, l'Angola e la Guinea.

UtilizzatoriModifica

  Angola
  Romania

NoteModifica

  1. ^ (EN) John Pike, Romania - Aviation Industry, su GlobalSecurity.org, http://www.globalsecurity.org, 24 agosto 2014. URL consultato il 1º febbraio 2016.
  2. ^ World's Air Forces 2000 pg. 47, flightglobal.com. URL consultato il 28 febbraio 2013.
  3. ^ World Air Forces 2013 (PDF), Flightglobal Insight, 2013. URL consultato il 28 febbraio 2013.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica