Apri il menu principale
I Royals
Royals 1967 TuttoTotò.jpg
Paese d'origineItalia Italia
GenereBeat
Pop
Folk rock
Periodo di attività musicale1966 – 2009
EtichettaLa Voce del Padrone
Album pubblicati1
Studio1

I Royals sono stati un gruppo musicale di genere beat di Padova, attivo a metà degli anni sessanta.

ComponentiModifica

Era composto da cinque elementi (due chitarre, una tastiera ,un basso e una batteria): i fratelli Enrico e Franco Carbucicchio, Gabriele Zambon, Silvano Gaffarelli e Amleto Zennaro (Batteria - Chioggia).

StoriaModifica

Nel 1966 furono interessati al progetto di incisione del brano, poi affidato a Michele, Dite a Laura che l'amo, cover del brano Tell Laura I Love Her[1].

Sono ricordati per aver inciso per La Voce del Padrone il singolo Una porta chiusa, un brano che hanno eseguito sul bordo di una piscina in una sequenza dell'episodio Totò Ciak! nella serie televisiva TuttoTotò, del 1967, distribuito poco dopo la morte dell'attore Totò[2].

Prodotti da Corrado Bacchelli (lo stesso produttore dei Nomadi) il gruppo registrò tre 45 giri con canzoni originali e una cover di Mrs. Robinson del duo Simon & Garfunkel[3], tradotta da Francesco Guccini. Fra le loro incisioni figura anche Ieri, Oggi, Domani, originariamente destinata a Cher e al Festival di Sanremo, oltre a Le stelle dal cielo (lato B del loro terzo e ultimo singolo) che vede la partecipazione di Maurizio Vandelli alle percussioni e al pianoforte.

Prima di giungere allo scioglimento in concomitanza con il calo di interesse verso la musica beat, il gruppo registrò anche dei jingle pubblicitari per gli scooter della Innocenti Lambretta.

Si sono poi riuniti in anni recenti per suonare nei locali del Veneto; nel 2009 la Tommy ha raccolto le sei canzoni dei 45 giri e le ha pubblicate su 33 giri insieme ad alcuni inediti.

Gruppi omonimiModifica

The Royals è anche il nome di un gruppo musicale originario della Giamaica attivo negli anni sessanta.

DiscografiaModifica

NoteModifica

Voci correlateModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock