I pompieri di Viggiù (brano musicale)

(Reindirizzamento da I pompieri di Viggiù (canzone))

I pompieri di Viggiù è il titolo di una canzone popolare, di tipo marcetta, composta da Armando Fragna nel corso della seconda guerra mondiale, durante il suo soggiorno da sfollato a Viggiù; Alberto Larici scrisse il testo e fu incisa dalla cantante Clara Jaione nel 1948, ottenendo ampio successo.[1][2]

Il paese di Viggiù (nei pressi di Varese), già all'epoca in cui fu scritta la canzone aveva una pluridecennale storia collegata al locale corpo dei Vigili del Fuoco, l'orgoglio per il quale è all'origine della composizione del Fragna; la canzone tuttavia, soprattutto per il testo, ne sviluppa una visione comica e surreale anziché epica o eroica (cosa che in parte irritò gli indigeni), aumentando a livello nazionale e internazionale l'affetto verso tale istituzione.[3]

Nel 1949 il brano diede titolo all'omonimo film commedia con - tra gli altri - Totò, Wanda Osiris, Carlo Dapporto e Nino Taranto.

Successivamente fu interpretato da Claudio Villa, Gigliola Cinquetti, Quartetto Cetra, Natalino Otto.[4]

NoteModifica