I sogni nel cassetto

Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il film diretto da Renato Castellani, vedi I sogni nel cassetto (film).
I sogni nel cassetto
PaeseItalia
Anno1979-1981
Generegame show
Edizioni2
Puntate30[1]
Durata50 min
Lingua originaleitaliano
Crediti
ConduttoreMike Bongiorno
IdeatorePino Cecconi
RegiaLino Procacci
AutoriMike Bongiorno e Ludovico Peregrini
ScenografiaGraziella Evangelista
FotografiaFausto Gazzetti
ProduttoreMassimo Rossini
Produttore esecutivoSergio Pezzolla
Casa di produzioneRTI
Rete televisivaTelemilano 58 (1979-1980)
Canale 5 (1980-1981)

I sogni nel cassetto è stato un gioco a premi televisivo, andato in onda per due edizioni, dal 9 dicembre 1979 al 4 aprile 1981, inizialmente su Telemilano 58 ed in seguito su Canale 5, dopo il cambio di nome del primo canale. Fu con questo programma che iniziarono i programmi del network di televisioni locali fondato da Silvio Berlusconi.

Il programma andava in onda ogni domenica e mercoledì sera alle ore 20:30 ed era condotto da Mike Bongiorno, affiancato da una valletta esordiente nel mondo della televisione, la bergamasca Fabrizia Carminati.

Furono realizzate due sigle di chiusura per il programma: la prima intitolata I sogni son desideri, era cantata da Orietta Berti, che era stata ospite neella prima puntata della prima edizione, mentre la seconda per la seconda edizione il brano di Mino Reitano Che bella sera.

NoteModifica

  1. ^ Grasso, p. 755.

BibliografiaModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione